Tag: universal

Asaf Avidan: Back to Basic Tour – nuove date

Concerti & Festival
Asaf Avidan l'artista più volte paragonato a Janis Joplin, torna in Italia. Un tour in cui  ci sarà solo Asaf e la sua voce. BACK TO BASICS. Nuove date: Milano, Grado, Bologna, Roma, Ravello e Orvieto. Di seguito i dettagli: Mercoledì 3 Luglio 2014 MILANO – CIRCOLO MAGNOLIA Via Circonvallazione Idroscalo apertura porte ore: 20.00 – inizio concerto ore: 21.30 prezzo del biglietto: 20 Euro + diritti di prevendita ingresso riservato ai titolari di Tessera Arci prevendite attive dal 23 aprile Sabato 5 luglio 2014 GRADO (GO) – GRADO FESTIVAL Diga Nazario Sauro apertura porte ore: 20.00 – inizio concerto ore 21.30 prezzo del biglietto: 30 Euro + diritti di prevendita prevendite attive dal 23 aprile Lunedì 7 Luglio 2014 BOLOGNA - BOTANIQUE Giardini di Via Filippo Re apertura porte ore: 20.3

Il debutto solista di Pierpaolo Capovilla

Cantanti italiani
Il debutto solista di Pierpaolo Capovilla   di Eleonora Montesanti Il primo singolo ad aprile, il tour dall'estate. Pierpaolo Capovilla, noto frontman de Il Teatro degli Orrori - una delle più rappresentative band italiane di rock alternativo – dei precedenti One Dimensional Man e protagonista di numerose collaborazioni con artisti come Marina Rei, Piotta e Nadàr Solo mette in gioco nuovamente le sue doti artistiche presentando un progetto solista. L'uscita dell'album è prevista in estate per Virgin / La Tempesta per Universal Music e sarà accompagnata da un tour. Il disco verrà comunque anticipato da un singolo (in uscita ad aprile), un estratto significativo del viaggio intrapreso dall'artista veneto.

Tinariwen @ Circolo Magnolia Milano – tutte le foto

Live Report
Il live di sabato 1 marzo dei Tinariwen @ Circolo Magnolia Milano Potrebbe bastare dire che viaggiano dal Mississipi al Mali, che nascono dal deserto subsahariano e formano il loro collettivo musicale di tuareg, che nel 2011 hanno vinto il Grammy con il loro quinto album Tassili.. ma forse tutto ciò non basta a raccontare l'esperienza di un loro live! “The desert is a place of hardship and subtle beauty, a stark world that reveals its secrets slowly and carefully.” Quest'anno arriva il nuovo atteso album Emmar ([PIAS]Cooperative, 2014) uscito il 10 febbraio in tutto il mondo. Emmar è stato registrato nel deserto ma questa volta in quello californiano di Joshua Tree con l’aiuto di artisti variegati come Josh Klinghoffer, (Red Hot Chili Peppers), Matt Sweeney (Chavez), Fats Kaplin senza dime

Dee Dee Bridgewater @ Blue Note Milano – le foto

Blue Note, Live Report
Dee Dee Bridgewater live lo scorso 20 febbraio al Blue Note di Milano. Lungo il corso della sua poliedrica carriera che attraversa quattro decenni, la leggenda del jazzDee Dee Bridgewater, vincitrice di Grammy e Tony Awards, ha raggiunto i più alti livelli musicali, regalandoci la sua interpretazione unica di standards, ma anche facendo intrepidi salti di fede rivisitando i classici del jazz. L’intrepida viaggiatrice, esploratrice, pioniera e custode della tradizione, tre volte insignita del Grammy, tra cui quello recentissimo nel 2011 per il Best Jazz Vocal Album con Eleanora Fagan (1915-1959): To Billie With Love From Dee Dee, ha pubblicato Midnight Sun, il suo nuovo album, una sorta di lettera d’amore che attraversa tutta la sua pluripremiata carriera, sempre acclamata dalla critica. La

Tinariwen: Emmar il nuovo album in streaming integrale

Rock News
Emmar, il nuovo album dei Tinariwen in streaming integrale Dopo il grande successo di “Tassili” vincitore di un Grammy e registrato nel deserto algerino con l’aiuto di Nels Cline, Tunde Adebimpe e Kyp Malone (TV On The Radio) è finalmente arrivato il momento per un nuovo capitolo musicale. Emmar è stato registrato sempre nel deserto ma questa volta in quello californiano di Joshua Tree con l’aiuto di artisti variegati come Josh Klinghoffer, (Red Hot Chili Peppers), Matt Sweeney (Chavez), Fats Kaplin senza dimenticare il visionario Saul Williams. Anche questa volta questo imprevedibile ensemble ha creato un nuovo piccolo capolavoro psichedelico. Il gruppo, ha girato il mondo come headliner in vari importanti festival tra cui il Eurockéennes de Belfort in Francia, Glastonbury nel Regno Unito

Non Voglio Che Clara: le date del tour 2014

Cantanti italiani
Annunciate oggi le date del tour 2014 di "l’Amore fin che dura" dei Non Voglio Che Clara: 31 GENNAIO - CONEGLIANO VENETO (TV) - Apartaménto Hoffman 06 FEBBRAIO – MILANO - BIKO Milano 20 FEBBRAIO - ROMA - RADICAL POP - Circolo degli Artisti 21 FEBBRAIO - S.MARIA A VICO (CE) - SMAV FACTORY 22 FEBBRAIO - GUAGNANO (LE) - Arci Rubik 27 FEBBRAIO - FIRENZE - tender:club 28 FEBBRAIO - TORINO - Officine Corsare 01 MARZO - PADOVA - MAME 06 MARZO – BOLOGNA - LOCOMOTIV CLUB Bologna Sentimenti, disincanti, immagini di vita da tutti vissuta, amore e non amore tagliato finemente dalle note della band. L'ultima Occasione from Non voglio che Clara on Myspace. Tu la ragazza l'ami.mp3 from Non voglio che Clara on Myspace. Non torneranno piu from Non voglio che Clara on Myspace. Le Guerre (feat.

MasCara: ISAAC in Free Download

Cantanti italiani, NuovaMusicaRock
"Isaac è la parte più scossa, è il ragazzo che si spezza e che rimane a guardare, è la fotografia di un uomo in divenire.” Dopo l'ultimo LP “Tutti usciamo di casa” (Eclectic Circus/Universal) edito nel 2012, i MasCara presentano il primo dei due EP anticipatori di un nuovo album in uscita nella primavera del 2014. ISAAC, questo il nome dell'EP. ISAAC è il racconto intimo sull'incapacità di far fronte agli eventi.  I MasCara riescono a creare un immaginario dove ritmiche elettroniche e sintetizzatori creano un tappeto sonoro perfetto che rimanda all'estetica wave, ormai caratterizzante del Gruppo. Gli scontri che avvengono in diverse parti del mondo sembrano sempre lontani a noi, sembrano non toccarci, eppure potrebbe accadere che un giorno tutto questo cambi.  Dal 20 dicembre trovate ISAAC

Afterhours: “Hai paura del buio” in Tour nel 2014

Concerti & Festival
Hai paura del Buio? un tour di 9 date nel 2014 per gli Afterhours. "Nel mese di marzo torneremo con un nuovo progetto (disco e tour), interamente incentrato su “Hai paura del buio?”, il nostro album del 1997 che recentemente è stato premiato come miglior disco indipendente degli ultimi 20 anni da parte dei giornalisti e come miglior album indipendente degli ultimi 15 anni da parte del pubblico." Queste le parole sulla pagina facebook ufficiale degli Afterhours che annunciano così di non prendersi alcuna sosta dopo il grande successo di Padania, il loro ultimo album, le molte tappe del tour portato in tutta Italia quest'anno, e il progetto #HPDB2013 in cui sono stati i promotori del festival "Hai paura del Buio?" col quale hanno lanciato una campagna di sensibilizzazione per la cultura in I

Kinky Atoms: White Noise – la recensione

Recensioni
Kinky Atoms presentano il loro album di debutto White Noise pubblicato su Magnatune records, nota etichetta californiana. Fabio Properzi, voce del duo, suona pianoforte, chitarra e basso; già mente e penna degli Ameba 4. Roberto Matarrese suona basso e chitarra e proprio in veste di chitarrista ha militato in diverse formazioni; come ingegnere del suono e produttore ha lavorato su progetti di varie etichette italiane, quali Universal Music Italia, Sugar Music, Carosello e Rai Trade.", White Noise è un lavoro riconducibile al filone più classicamente indietronico, capaci di piacere ai fautori di Notwist e simili. Un lavoro prezioso e spontaneo, ben realizzato e calibrato che ascolto dopo ascolto si impreziosisce di magiche sfumature. Troviamo un'elettronica fatta di suoni minimali,di beat o

OONAR: l’Ep, Running e il loro electro rock

Recensioni
Elena Giosmin Gli OONAR sono una band electro-rock italiana. Il loro nome proviene dal greco antico τὸ ὄναρ ("to onar", il sogno), come riferimento ad una celebre frase di Pindaro: “Il sogno di un’ombra è l’Uomo". Il loro sound è il risultato della fusione di una vasta gamma di sonorità: dalla musica new wave al synth pop anni 80 sino all’elettronica contemporanea con richiami alla musica rock psichedelica degli anni 60. Il gruppo nasce nel 2002 da Alessio, il batterista, Claudio, vecchio compagno di liceo, alle tastiere e chitarra e Ruggero, conosciuto da Claudio all'università e da subito divenuto la voce solista.  Con l'arrivo di Dario al basso nel 2005, parte il progetto OONAR. Da subito il gruppo si concentra nella realizzazione di brani originali, in buona parte scritti in lingua i