Tag: 2014

Venti canzoni da regalare a Natale

Classifiche
Una playlist con le più belle canzoni italiane del 2014 da regalare e regalarsi a Natale. di Eleonora Montesanti Non mi sono mai sentita a mio agio con le classifiche di fine anno, ho sempre preferito scandire lo spazio e il tempo in base alle canzoni che ascolto e che, in qualche modo, lasciano il segno. Il 2014 è stato un anno ricco di certezze consolidate e nuove scoperte musicali, che ho cercato di racchiudere in questa playlist. Una playlist che vuole essere un regalo alternativo al solito maglione con le renne, un regalo prima scelto e poi incartato con estrema cura ed estremo amore, un regalo che vorrei far trovare a tutti sotto l'albero la mattina di Natale. Paolo Benvegnù - Orlando Brunori Sas - La vigilia di Natale Nadàr Solo - La vita funziona da sé Edda - Tu e le rose Mart

Pierpaolo Capovilla: l’arte cambia il mondo – l’intervista

Interviste
In occasione della data dell'Obtorto Collo Tour  al Magnolia di Milano abbiamo intervistato Pierpaolo Capovilla, che ci ha raccontato, come nel suo disco, opinioni ed esperienze che partono sempre dallo stesso punto preciso: l'amore. Di Eleonora Montesanti   Obtorto Collo, il tuo primo disco da solista è un disco allo stesso tempo personale e sociale. La protagonista è la verità, raccontata attraverso l'amore nei confronti degli emarginati, degli ultimi. Raccontare le loro vicende come atto d'amore appunto, perché ogni cosa che succede ad un individuo, in realtà, deve coinvolgere tutti. Quanto coraggio ci vuole per proporre un disco così vero e per certi aspetti crudo in un mondo dominato, purtroppo, dall'indifferenza? Io non parlerei di coraggio, sai? Io non sono che un fatuo cantantucolo

Gli Ebrei: Hai Mai Visto l’Alba? – free download

Album
"Hai Mai Visto l'Alba?" è il nuovo album de Gli Ebrei disponibile da oggi venerdi 11 dicembre in free download, digital store e Cd edizione limitata. Fonte V4V Records A quattro anni di distanza dall'esordio datato e intitolato "2010", seguito da Disagiami Ep, uscito ad aprile 2013 per Tannen Records e V4V, "Hai Mai Visto l'Alba?" è il nuovo album della band marchigiana. Dopo aver narrato di luci e ombre della provincia, essersi immersi nel disagio sociale in modo dissacrante e ironico, la band si apre ad un intimismo meno celato, una ricerca d'affetto, uno stringersi assieme nello scorrere di questa vita frenetica dedita spesso all'abbandono. Un disco iniziato in quattro e finito in tre. “Hai Mai Visto l’Alba?” è un'opera meno autobiografica e più faticosa rispetto alle precedenti.  E’ un

[Anteprima Video] Stefano Vergani: Guardare le Stelle non è come leggere il Giornale

Video
In anteprima vi presentiamo  il video di Guardare le Stelle non è come leggere il Giornale di Stefano Vergani estratto da Applausi a Prescindere. La canzone racconta della difficoltà di un artista nel momento in cui perde la fiducia nella città e nella gente che lo circonda, della sua solitudine e del bisogno di aiuto che è necessario per andare avanti in un mondo sempre più indifferente alla bellezza.  Musica e Testo - Stefano Vergani Regia Stefano Sola per Heisenberg Studio Leggi qui la recensione di Applausi a Prescindere Info Stefano Vergani ; www.stefanovergani.net - Profilo Facebook - Fanpage  

Max Manfredi: Dremong – La recensione

Recensioni
Dremong di Max Manfredi uscito per Gutenberg Music di Pietre P Il nuovo album di Max Manfredi si intitola “Dremong ed è uno di quei dischi belli "tirati" che bisogna ascoltare ad un volume raginevole. . “Dremong”, esce ufficialmente con il 1 settembre 2014 per Gutenberg Music. Il progetto è stato curato da Primigenia Produzioni. Propone un bel rock progressivo con influenze anche classicheggianti. I suoni delle tastiere vintage si sposano con quelli della chitarra classica, della chitarra elettrica, di strumenti tradizionali come il glockenspiel, la concertina, gli orientali gu-qin e go-zen, i flauti, il violino, la batteria, le percussioni e il basso fretless. Album molto curato sotto il profilo chitarristico e tastieristico con ottimi assoli elettrici ed un buon lavoro anche per quel che

Stefano Vergani: Applausi a Prescindere – recensione

Recensioni
Applausi a Prescindere di Stefano Vergani autoprodotto e in veste solista   di Pietre P Si intitola “Applausi a prescindere” ed è il nuovo disco di Stefano Vergani che torna in scena con un lavoro solista. Stefano Vergani vanta un percorso artistico di tutto rispetto, tre dischi incisi con L’Orchestrina Pontiroli, successivamente rinominata Orchestrina Acapulco, svariati premi della critica e pubblico e una intensa attività dal vivo. A distanza di tre anni dall’apprezzato “E Allor Pensai Che Mai”, Vergani torna con “Applausi A Prescindere”, inciso con gli immancabili Luca Butturini (chitarre) e Felice Cosmo (pianoforte e melodica), e nel quale ha raccolto dieci brani in cui un ironia malinconica e graffiante si mescola ad una gioia nascosta, il tutto all'interno delle storie  di vita

Sula Ventrebianco: Furente – La recensione

Recensioni
Furente é il nuvo lavoro dei partenopei Sula Ventrebianco pubblicato su Ikebana Records   Di Sergio Sciambra   Il terzo album dei partenopei Sula Ventrebianco si annuncia in maniera abbastanza discreta: una scritta, quasi sola in un campo nero, recita “Furente”.  È la calma prima della tempesta, perché dietro la gelida semplicità di quest’artwork  si nasconde invece un disco esplosivo  e sfaccettato. Un disco, soprattutto, ambizioso, che fa all-in sin dal primo secondo e lo fa per monopolizzare senza sconti l’attenzione dello spettatore.  Cosa che gli riesce piuttosto bene: questo non è un album che si può ascoltare facendo distrattamente su e giù con la testa come se fosse un qualunque disco di alternative/stoner pestone, né che si può fischiettare sovrappensiero come se fosse

EDDA: guarda il nuovo video del brano Stellina

Video
Nuovo singolo e video di EDDA estratto dal terzo lavoro  «Stavolta Come Mi Ammazzerai?» (Niegazowana/ Audioglobe) uscito a fine ottobre. Dopo «Pater», è ora la volta di «Stellina» uno degli episodi più dirompenti dell’album per impatto e testo dissacrante. Edda “Stellina” regia FABIO CAPALBO fotografia NICOLA CATTANI colorist SANDRO CHESSA aiuto regia ROBERTA BORGONOVO - GIADA BOSSI   Leggi qui la nostra recensione 

WOW: il video Il Vento e le date del Tour

Concerti & Festival, Video
Gli WOW  sono una macchina del tempo verso la Sanremo degli anni ’60. Gli WOW sono freschi di pubblicazione dell'album dal titolo AMORE (42records ), un album che ripercorre i fasti della musica italiana. Quella degli anni sessanta, quelle delle festicciole in cameretta o da jukebox del bar sotto casa. Musica italiana classica per i primi baci è la definizione esatta.  La band romana ha recentemente pubblicato il primo video del singolo Il vento (anteprima Wired) che trovate di seguito. Gli WOW stanno portando AMORE su e giù per l'Italia, la prossima data sarà in Salumeria della Musica il 6 Dicembre per la rassegna Speakeasy. Se siete in zona ed avete voglia d'AMORE e Baci vi consigliamo di andarci.  Per chi non è in zona dopo il video trovare le altre date del Tour. 12 dicembre 2014 PALE

Pierpaolo Capovilla live al Magnolia – Report e foto

Live Report
Mercoledi 3 dicembre il leader del Teatro degli Orrori ha fatto tappa al Magnolia, con il suo nuovo lavoro da solista Obtorto Collo uscito lo scorso 27 maggio per La Tempesta dischi. di Niska Tognon Ad aprire il concerto: Daniele Celona cantautore, compositore e produttore artistico. Potevamo gia immaginare che quello di ieri sera sarebbe stato un concerto diverso dai live a cui siamo abituati con Capovilla. Un'ora e mezza di musica e parole che ha raccolto attorno a se un pubblico assorto e attento all’interpretazione dell’artista in un’atmosfera intensa resa tale anche grazie ai grandi musicisti che lo hanno accompagnato. Ispirazioni a Scott Walker e Tom Waits - che viene omaggiato con il brano Quando - e testi di tematiche profonde a volte politiche come "Irene" la storia di una ragazza