LaMusicaDalBasso: TiRuboILBasso

Eccoci di nuovo con la rubrica dedicata al basso! LaMusicaDalBasso a cura di Milo Trombin.

Si può senz’altro dire che il basso è la colonna portante della musica, di qualsiasi musica. Proprio per questo c’è chi è disposto a tutto pur di accaparrarsi il giro migliore per la propria canzone, a volte anche chi non sa suonare. Ed è per questo che esistono i campionatori. E, da che mondo e mondo, i campioni sono stra-usati nella musica rap. Oggi parliamo proprio di questo. Pezzi rap diventati famosi quanto (o anche di più) dei brani da cui è stato campionato il basso.

Il più famoso è Rapper’s delight della SugarHill Gang, brano che sancì nel 1979 la nascita ufficiale del rap, il cui giro di basso è stato preso pari-pari da Good Times degli Chic. È diventato talmente famoso che gli stessi Chic fecero un crossover dei due pezzi, proprio con la SugarHill.

C’è chi dice che per rapper’s delight il basso non fu campionato ma risuonato in studio. Fa poca differenza, ma almeno chi lo ha fatto, si è sbattuto un po’ di più.

Ma non sono certo gli unici: un altro super scippo è quello di McHammer con Can’t touch this

che ha saccheggiato a piene mani da Super Freak di Rick James

e, in questo caso direi proprio che McHammer è diventato pure più famoso del signor James.

Ma andiamo avanti.
Un giro molto particolare è quello dei Queen in Under Pressure

che è stata “ripresa” da quello che fu probabilmente il primo rapper bianco (si, ce ne sono stati prima di Eminem) che è Vanilla Ice, con IceIce Baby

Anche in questo caso, Vanilla Ice si difese dicendo che il basso fu risuonato, ma si sente chiaramente che è una campionatura.

Ma questi sono facili, sono talmente famosi che li conoscono tutti.
E allora cerchiamone altri. Ad esempio il basso campionato dai Cypress Hill in What’s your number lo riconoscete?

allora ve lo dico io: Sono i Clash con Guns of Brixton. Sentite:

per altro, Gun of Brixton era anche stata scritta e cantata dal bassista dei Clash, Paul Simonon.

Poi ci fu Puff Daddy ad esibirsi nel furto di pezzi famosi quando prese Every Breath You Take dei Police per fare un pezzo commemorativo, I’ll Be Missing You, per l’amico da poco scomparso, Notorius B.I.G.
Anche qui, Sting con molta sportività decise di fare un crossover dei due pezzi durante un Live

La signorina che canta con loro è Faith Evans, moglie di Notorius.
Emozionante.

Una piccola nota di tristezza: nel 1980, un branco di allegri alemanni, i GLS-United, riprese la base di Rapper’s delight e registrò così Rapper’s Deutsch, quello che fu il primo pezzo rap in tedesco…

Un’altra piccola nota curiosa: ve le ricordate le Las Ketchup? E il loro unico pezzo famoso, Asereje?

ci fu chi disse che quelle parole sconnesse del ritornello erano un inno al diavolo. In realtà non era altro che un tentativo (appositamente) fallito di cantare l’intro di Rapper’s Delight.

Se volete dirmi cose, farmi conoscere nuovi gruppi o quant’altro vi passi per la testa, la mia mail è milo.trombin@yahoo.it