U2: abbandona il manager Paul McGuinness, mentre il nuovo album…

U2-nuovo-album-2013-indiscrezioni1Dopo più di trent’anni di “servizio”, lo storico manager degli U2 Paul McGuinness ha deciso di abbandonare il suo ruolo nella band e di passare la gestione della band dalla sua Principle Management Limited a Live Nation.

La separazione tra McGuinness e Bono (e soci) è comunque del tutto amichevole, come dichiarato dallo stesso ex-manager ai giornalisti del The Irish Times:

“Potrebbe essere considerato leggermente maleducato che un manager si ritiri prima che l’artista che rappresenta si sia sciolto, abbia abbandonato le scene o sia morto, ma gli U2 non hanno mai aderito alle regole non scritte del rock‘n’roll. Poiché mi sto avvicinando a un’età musicalmente importante come i 64 anni, ho deciso di assumere un ruolo meno attivo mentre la band si avvicina all’inizio del prossimo ciclo della loro straordinaria carriera.”

Secondo alcune recenti stime, la vendita della Principle Management Limited dovrebbe valere intorno ai 15 milioni di dollari circa. Per quanto riguarda il nuovo disco degli U2 invece, la band starebbe pensando di fare uscire il nuovo album intorno al mese di aprile, almeno secondo le indiscrezioni riportate da Billboard. Bono e soci dovrebbero dare l’annuncio ufficiale con un’apposita pubblicità da far trasmettere durante le pause pubblicitarie del Super Bowl, il prossimo 2 febbraio. Non possiamo far altro che restare in attesa quindi…