Tommy Lee conferma l’addio dei Mötley Crüe dopo il prossimo tour

Mötley CrüeTommy Lee, batterista dei Mötley Crüe, ha di recente confermato le dichiarazioni del cantante Vince Neil sul fatto che la band farà un ultimo tour nel 2014 e poi lascerà per sempre i palchi. La motivazione sarebbe quella già anticipata da Neil, e sarebbe dovuta alle condizioni di salute del chitarrista Mick Mars. In una recente intervista avrebbe infatti dichiarato:

“Il prossimo sarà il nostro tour d’addio, con questo finiremo. Il nostro chitarrista, Mick Mars, ha una malattia alla spina dorsale che, lentamente, gli sta calcificando le vertebre. E’ una di quelle patologie trattabili, ma non curabili. Quindi le cose per lui, progressivamente, si fanno sempre più dure e il dolore aumenta, e così non vuole più andare in tour. Non posso certo biasimarlo. Inoltre non vogliamo certo andare là fuori a suonare spompati, con qualche tizio pagato e piazzato alla chitarra. E’ spazzatura. Quindi vogliamo finire alla grande, con la formazione originale, e chiudere qui”.

Le conferme di Tommy Lee scioglierebbero ogni dubbio rimasto sulla cosa, anche se la scorsa volta, in seguito alle dichiarazioni di Vince Neil, Mick Mars aveva smentito tutto sul suo profilo Twitter, dichiarando:

“Qualunque voce su un tour d’addio dovuto alle mie condizioni di salute è una pura stronzata. Sto bene, la mia spondilite anchilosante non mi ha mai impedito di andare in tour e mai lo farà”.

Staremo a vedere se anche questa volta il chitarrista pubblicherà delle smentite a riguardo. Vi ricordiamo che i Mötley Crüe hanno da poco terminato il loro secondo Resident Act di 12 date a Las Vegas, nel Nevada, e che noi de LaMusicaRock.com siamo andati a vederli di persona durante la data del 21 settembre. Potete rivedere il nostro live report QUI.