Tom Yorke vs Spotify: scoreggia di un corpo morente

thom-yorke-atoms-for-peace-mixtape«L’ultima disperata scoreggia di un corpo morente» è questa la frase che usa Tom Yorke,l eader dei Radiohead e frontman degli Atoms for peace per definire e continuare la sua guerra contro spotify. Trovate a questo link l’intera intervista effettuata al cantante dal Guardian, che titola il pezzo cosi: Thom Yorke calls Spotify ‘the last desperate fart of a dying corpse’.

Come ripreso da il Post, Yorke sostiene che Spotify non paghi o non paghi abbastanza gli artisti di cui trasmette la musica in streaming, anche se lo stesso articolo del Guardian che riprende l’opinione di Yorkealmeno in parte lo smentisce, citando case discografiche indipendenti che hanno visto aumentare sensibilmente i propri introiti grazie agli abbonamenti per ascoltare musica in streaming.