Targhe Tenco 2014: i vincitori

clubtencoTarghe Tenco, i vincitori delle cinque categorie dell’edizione 2014

 

di Elena Contenta

Sono stati resi noti stamattina i vincitori delle Targhe Tenco 2014. Qualche mese fa ero stata chiamata a entrare nella lista dei giurati del famoso premio musicale. Accettato con entusiasmo e curiosità l’incarico, siamo stati coinvolti in una votazione a doppio turno. Cinque le categorie: miglior album assoluto dell’anno (di cantautore), miglior album in dialetto, miglior opera prima (di cantautore), miglior interprete di canzoni non proprie e miglior canzone singola. Tantissime le mail ricevute da uffici stampa e artisti, gli ascolti fatti, le scoperte, i “seleziona e sposta nel cestino”, gli incontri, le telefonate, i dischi arrivati poeticamente per posta. E dopo un mese, ci siamo, poco fa sono arrivati i nomi. E quindi:

Album in assoluto dell’anno (di cantautore)
Caparezza – Museica

Album in dialetto (di cantautore)
Loris Vescovo – Penisolâti

Opera prima (di cantautore)
Filippo Graziani – Le cose belle

Interprete di canzoni non proprie
Raiz e Fausto Mesolella – Dago Red

Canzone singola
Virginiana Miller – Lettera di San Paolo agli operai

Molto (elena) contenta per il risultato dell’amato Caparezza e degli adoratissimi Virginiana Miller, non mi resta che ricordarvi che tutti i premiati parteciperanno alla serata di consegna delle Targhe Tenco che si terrà il 6 dicembre al Teatro Ariston di Sanremo.  All’anno prossimo.