Paul Smith: “Sto lavorando a due dischi da solista”

paul smithPaul Smith, noto ai più per essere il frontman dei Maximo Park, starebbe lavorando parallelamente a due progetti solisti, pensando di già ad un terzo progetto. Intervistato da NME, il cantante inglese ha infatti dichiarato che uno di questi progetti è ispirato ai suoi diari di viaggio mentre e l’altro è dedicato alla Great North Run, una delle mezze maratone più importanti al mondo. Il primo album, quello ispirirato ai diari di Smith è intitolato “Frozen by sight” e contiene una composizione organica di circa 40 minuti. Questa opera è stata scritta assieme a Peter Brewis dei Field Music. Il secondo disco invece, intitolato “A mind full of nothing but continue”, è un’opera ci altri 40 minuti commissionata dagli organizzatori della Great North Run

Ma il poliedrico frontman dei Maximo Park ha in mente anche un terzo progetto che coinvolgerebbe la cantante folk Kathryn Williams. A tale proposito, Paul Smith ha dichiarato:

“Il marito di Kathryn, Neil, ha una caffetteria. Noi vogliamo sederci a un tavolo e scrivere canzoni sulla gente che entra o passa di lì. Sarà interessante vedere se le nostre voci possono funzionare, insieme”.

Vi ricordiamo inoltre che l’artista inglese ha appena fatto uscire il quinto disco dei Maximo Park, intitolato Too Much Information, disco che vi abbiamo recensito QUI.