Noel Gallagher: nessuna reunion degli Oasis nel 2014

noel_gallagherNon molto tempo fa vi avevamo parlato di una possibile reunion degli Oasis per celebrare il ventennale di Definitely Maybe, il primo album della band britpop inglese fondata dai fratelli Liam e Noel Gallagher nel 1991 e scioltasi nel 2009, poco dopo la pubblicazione dell’ultimo album Dig Out Your Soul.

A smentire la notizia è stato direttamente Noel Gallagher, che in un’intervista durante l’Andy Goldstein and Jason Cundy’s talkSPORT radio show ha seccamente smentito ogni possibile rumour sulla faccenda, dicendo che sicuramente questa cosa non succederà.

Noel ha inoltre aggiunto però di non essere contrario per principio alla reunion della band, ma in ogni caso si è mostrato non entusiasta a questa idea ed ha dichiarato:

“Vedi, io non so cosa succederà fra 20 anni magari. E poi fra 20 anni avrò 60 anni… insomma, spero di essermi ritirato a quell’epoca. Non è una questione di soldi, ma di feeling, e se dovessi sentirne il bisogno, succederebbe”.

noel_gallagher_liveDurante la stessa intervista, Noel Gallagher ha inoltre smentito di star lavorando insieme a Damon Albarn per un nuovo progetto insieme, dichiarando:

“Sì, ho letto quello che Alex James ha detto a riguardo di una collaborazione musicale tra me e Damon, ma per me si tratta assolutamente di una novità di cui non sapevo nulla.”

Nonostante tutte queste smentite “a raffica”, Noel ha però confermato di star lavorando al secondo disco dei Noel Gallagher’s High Flying Birds, sua band nata dopo lo scioglimento degli Oasis e reduce da un primo disco che ha suscitato un grandissimo successo tra il pubblico, a differenza dei due dischi realizzati dal fratello Liam, che invece hanno avuto un riscontro abbastanza tiepido e a tal proposito ha dichiarato:

“Ho tonnellate di brani pronti per la pubblicazione. Sto scrivendo, mettendo insieme le cose, ma quello che è certo è che ci sarà un secondo disco. Garantito”.

Vi lasciamo al video di “The Death of You and Me”, primo singolo del primo disco del progetto solista di Noel Gallagher. Buon ascolto!