Nirvana: la voce di quattro donne alla Rock n’ roll Hall of Fame

Chi ha cantato sui Nirvana sul palco della Rock n’ roll Hall of Fame?

rock-and-roll-hall-of-fame-museum1Giovedì sera negli Stati Uniti (venerdì all’alba in Italia ndr) è andata in scena la cerimonia d’insediamento dei Nirvana nella Rock’n’Roll Hall of Fame. Ora potremmo stare a discutere tutto il giorno su quanto questo genere di manifestazioni non sarebbe stato apprezzato da Kurt Cobain, ma la realtà dei fatti è che Kurt non c’è più da vent’anni, i Nirvana sono entrati nella leggenda del rock e le leggende del rock stanno nella Rock’n’Roll Hall of Fame. Così è.

Detto ciò l’aspetto più interessante della serata è stata senza dubbio l‘esibizione dal vivo. Si è fatto un gran parlare nei giorni che l’hanno preceduta, su chi avrebbe accompagnato sul palco Dave Grohl, Krist Novoselic e Pat Smear, cantando al posto di Kurt Cobain. Giovedì pomeriggio era filtrata l’indiscrezione (confermata da una foto apparsa su Instagram) che sarebbe stata Joan Jett la voce dei Nirvana. Così è stato. La cantante delle Runaways ha intonato “Smell Like Teen Spirit“, ma la sua partecipazione alla serata non è stata l’unica.

Sul palco con i Nirvana sono salite anche Kim Gordon, St. Vincent e Lorde. Kim Gordon ha cantato “Aneurysm“, St.Vincent ha prestato la sua voce per “Lithium“, mentre “All Apologies” è stato il pezzo di Lorde. Scelte originali e, a nostro giudizio condivisibili. Una voce maschile avrebbe portato con sé il peso dell’improponibile paragone con Cobain. Giusto dare spazio a questo quartetto femminile, di cui, a conti fatti, la grande esculsa è proprio l’ex signora Cobain ovvero Courtney Love.

Di seguito l’interpretazione di Joan Jett di “Smell Like Teen Spirit. Da non perdere.