Led Zeppelin, Robert Plant cambia idea sulla reunion

485_lrg_2012281091746_imgLa reunion dei Led Zeppelin non s’ha da fare, almeno per ora, stando a quanto dichiarato da Robert Plant. Dopo la reunion temporanea del 2007 per Celebration Day, in cui ci fu unico nuovo concerto della band presso la O2 Arena di Londra, alcuni mesi fa si vociferava di una nuova reunion, e questa volta più duratura della precedente.

Tuttavia le dichiarazioni che l’ex cantante dei Led Zeppelin ha rilasciato a LA Weekly lasciano intendere che non ci sarà nessuna reunion nel prossimo futuro. Ha infatti affermato che dopo aver trascorso gli ultimi anni a suonare con Patty Griffin e i Band of Joy,  ha rivolto la sua attenzione al blues-rock con la sua nuova band, i Sensational Space Shifters.

“In questo periodo ho imparato cose fantastiche. Il periodo che ho trascorso con questi uomini e queste donne mi ha aperto gli occhi. Ho deciso che volevo tornare a un qualcosa di… britannico. Ho pensato ai musicisti che erano in formazione ai tempi dell’esperienza Strange Sensation, con i quali avevo lavorato prima di Band of Joy. Abbiamo deciso di trovarci e provare a fare qualcosa. E quel qualcosa era davvero inusuale, strano.”

I Sensational Space Shifters, oltre alla presenza di Robert Plant alla voce, comprendono il batterista Dave Smith, il tastierista John Baggott (ex Massive Attack), il bassista Justin Adams ed agli strumenti a corda Juldeh Camara.

Plant ha inoltre aggiunto: “Riesco di nuovo a usare la tipica voce da Robert Plant, non devo preoccuparmi di cantare con la tonalità sbagliata perché per lo più canto da solo. E non devo preoccuparmi di ricevere occhiatacce da Patty perché sto facendo un casino!”.
Il cantante ha infine aggiunto, a proposito dei Led Zeppelin:

“Se paragoni i Led Zeppelin con i loro corrispettivi USA dell’epoca, come gli Electric Flag, eravamo come un treno mandato a velocità pazzesca verso un disastro. Masticavamo la musica americana, la facevamo nostra e la sparavamo in giro come se fosse stata la nostra arma, come ci si aspetterebbe da dei ragazzini”.

La reunion può quindi attendere, nei pensieri di Plant per ora ci sono solo i Sensational Space Shifters.