Lamb of God: Randy Blythe rischia dieci anni, il video

Stando a quanto riportato dalle autorità Randy Blythe, voce dei Lamb of God, si trova attualmente in stato d’arresto in Repubblica Ceca. Il cantante è accusato di aver provocato la morte di Daniel N., fans diciannovenne dei Lamb of God, deceduto in seguito ad una collutazione con Randy. Il 24 maggio del 2010 la band si sta esibendo in una delle tappe della tournée ad Abaton. Daniel prova più volte a salire sul palco, gli addetti lo bloccano due volte, alla terza sfugge al loro controllo, riuscendo ad arrivare faccia a faccia con la band. In seguito Daniel viene spinto giù dal palco sbattendo, in maniera fatale, la testa. Questa almeno la ricostruzione secondo la tesi dell’accusa.
Diverso il punto di vista dei Lamb of God che, tramite il loro ufficio stampa, fanno sapere come il giovane fans, una volta allontanato da Randy, sia tornato fra il pubblico “dove probabilmente poi è scivolato ferondosi alla testa”. In rete nel frattempo è cominciato a circolare un video le cui immagini ricostruirebbero i fatti di quella notte. Il filmato, che potete vedere di seguito, lascia pochi dubbi in merito a come siano andati i fatti, ma non chiarisce dove, come e quando Daniel abbia picchiato fatalmente il capo.Sulla vicenda decideranno le autorità ceche, secondo i quotidiani d’informazione Blythe potrebbe vedersi costretto a scontare dieci anni di galera.