Julian Casablancas: “Esiste un mio secondo brano con i Daft Punk…”

Daft Punk feat Julian Casablancas 390183_575162672497156_4179404In questi giorni, il leader degli Strokes, Julian Casablancas è tornato a parlare della sua collaborazione con il duo francese dei Daft Punk per l’album Random Access Memories, e ha raccontato qualcosa di più del suo secondo brano “fantasma” realizzato per il disco, ma mai pubblicato.

Il primo brano, come tutti forse ben saprete, è Instant Crush, di cui vi avevamo parlato tempo fa in questo articolo. Ma esiste anche un secondo brano, che non venne registrato in maniera definitiva e quindi non fece parte della tracklist del disco dei Daft Punk.

“E’ un brano davvero figo, e davvero, davvero molto strano. Non è nemmeno lontanamente simile e orecchiabile come “Instant Crush”, è soltanto un brano stranissimo. E’ come una di quelle canzoni che va solo in crescendo, e continua a farlo, in una sorta di loop continuo. Suona come una brano jazz, ma supermoderno e “strano”. E’ senza dubbio la canzone più strana che abbia mai sentito!”

Ascoltando il suo nuovo disco da solista realizzato con i The Voidz, ci sono parecchie tracce nel disco da risultare “simili” a quanto dichiarato dallo stesso Julian Casablancas ad NME.

Ad ogni modo, come vi abbiamo annunciato giovedì, gli Strokes stanno per tornare con un nuovo disco, ed hanno annunciato la loro presenza da headliner al Primavera Sound Festival 2015 di Barcelona, prima data di un nuovo Tour, atto a promuovere il sesto disco della band newyorkese.

Appena sapremo qualcosa di più a tal proposito vi faremo sapere!