Grammy 2015 trionfa Beck, tutti i vincitori

Sono Beck e Sam Smith i trionfatori dell’edizione 2015 dei Grammy Awards.

GLi ACDC ai Grammy 2015
L’esibizione degli AC/DC ai Grammy 2015

La notte dei Grammy Awards 2015 ha visto due trionfatori: Beck, che si è aggiudicato le statuette per il Miglior Album e il Miglior Album Rock con il suo “Morning Phase“, e Sam Smith. Il giovane soulman britannico è tornato a casa con quattro fra i più prestigiosi premi: disco dell’anno, canzone dell’anno, miglior artista esordiente e best vocal pop. Beck è stato protagonista anche sul palco, esibendosi dal vivo in un’intensa versione di “Heart is a drum” accompagnato da Chris Martin dei Coldplay. Fra i premiati anche Beyoncé, Rosanne Cash e Pharrell Williams, tutti vincitori di tre premi.

La 57esima edizione dei Grammy Awards 2015, non verrà però ricordata solamente per l’assegnazione delle statuette. La serata è stata infatti aperta dall’esibizione degli AC/DC, che hanno portato sul palco un meadley di “Rock or Bust” & “Higway to Hell. Al termine dell’esibizione tutto il pubblico in sala si è alzato in piedi, omaggiando la band con un tributo di corna illuminate sulla testa. Protagonista della serata anche Madonna che, vestita da matador e accompagnata da un coro gospel, si è esibita con il primo singolo estratto dal suo nuovo album: “Living for Love”. Sul palco anche Katy Perry, che non ha replicato i fasti dell’half-time show del Superbowl, ma ha cantato “By the grace of god” introdotta da un video di Barack Obama sul tema della violenza domestica.

Grammy Awards 2015, ecco tutti i vincitori:

Record of the Year
Sam Smith – Stay with Me (Darkchild Version)

Song of the Year
Sam Smith – Stay with Me (Darkchild Version)

Album of the Year
Beck – Morning Phase

Best New Artist
Sam Smith

Madonna ai Grammy 2015
Madonna durante l’esibizione ai Grammy 2015

Best Rock Performance
Jack White – Lazaretto

Best Metal Performance
Tenacious D – The Last in Line

Best Rock Song
Paramore – Ain’t It Fun

Best Rock Album:
Beck – Morning Phase

Best Alternative Music Album
St. Vincent – St. Vincent

Best Pop Solo Performance
Pharrell Williams – Happy (Live)

Best Pop Duo/Group Performance
A Great Big World feat. Christina Aguilera – Say Something

Best Pop Vocal Album
Sam Smith – In the Lonely Hour

Best Traditional Pop Vocal Album
Tony Bennett & Lady Gaga – Cheek to Cheek

Best Dance Recording
Clean Bandit feat. Jess Glynne – Rather Be

Best Dance/Electronica Album
Aphex Twin – SYRO

Best Contemporary Instrumental Album
Chris Thile & Edgar Meyer – Bass & Mandolin

Best Reggae Album
Ziggy Marley – Fly Rasta

Best Rap Song
Kendrick Lamar – i

Best Rap Album
Eminem – The Marshall Mathers LP 2

Best Rap Performance
Kendrick Lamar – I

Best Rap/Sung Collaboration
Eminem feat. Rihanna – The Monster

Best R&B Song
Beyoncé feat. Jay-Z – Drunk in Love

Best Traditional R&B Performance
Robert Glasper Experiment feat. Lalah Hathaway & Malcolm-Jamal Warner – Jesus Children

Best Urban Contemporary Album
Pharrell Williams – G I R L

Best R&B Album
Toni Braxton & Babyface – Love, Marriage & Divorce

Best Country Solo Performance
Carrie Underwood – Something In The Water

Best Country Duo/Group Performance
The Band Perry – Gentle On My Mind

Best Country Song
Glen Campbell & Julian Raymond – I’m Not Gonna Miss You

Best New Age Album
Ricky Kej & Wouter Kellerman – Winds Of Samsara

Best Improvised Jazz Solo
Chick Corea – Fingerprints

Best Jazz Vocal Album
Dianne Reeves – Beautiful Life

Best Jazz Instrumental Album
Chick Corea Trio – Trilogy

Best Gospel Performance/Song
Smokie Norful – No Greater Love

Best Blues Album
Johnny Winter – Step Back

Best Compilation Soundtrack
Frozen – Kristen Anderson- Lopez, Robert Lopez, Tom MacDougall & Chris Montan