Diodato: 11 ottobre uno showcase al 75Beat

DIODATO Foto di  Fabio TarantinoDiodato. L’11 ottobre uno showcase al 75Beat per presentare il suo disco d’esordio  “E forse sono pazzo” uscito ad aprile per l’etichetta romana Le Narcisse. E forse sono pazzo, album di inediti, scritti e composti dallo stesso Diodato, fatta eccezione di Amore che vieni di De André. Dodici pezzi di un bel cantautorato rock, suonati dallo stesso Diodato (voce, cori, pianoforte e batteria) assieme a Duilio Galioto (tastiere, organo, pianoforte, mellotron, cori), Daniele Fiaschi (chitarre e cori), Danilo Bigioni (basso e cori), Alessandro Pizzonia (batteria, percussioni e cori), Daniele “ilmafio” Tortora, Simone De Filippis (toys) e Angelo Maria Santisi (violoncelli). Le sue parole descrivono stati d’animo, incontri, con se stessi e con gli altri. Rock italiano d’autore, diretto, intenso e malinconico. Particolare menzione bisogna dare ad “Amore che vieni amore che vai” di Fabrizio De Andrè, qui rivisitata in chiave rock e con grande personalità da Diodato, è uno dei brani portanti,  del nuovo film di Daniele Luchetti “Anni Felici” con Kim Rossi Stewart e Micaela Ramazzotti. Uscito lo scorso 3 ottobre nelle sale italiane. Una reinterpretazione che lascia il segno, perfetta in quella cornice che è il film, una storia di affetti sinceri e amori tormentati ambientato negli anni 70. Diodato con questa rivisitazione dona alle parole struggenti di De Andrè, un anima acida e rock distorto, capace di raccontare anni feroci e duri quali erano gli anni 70.
Diodato si esibirà live sabato al 75Beat di Milano per presentare il suo lavoro. Uno spettacolo a cui sarebbe un peccato mancare.

VENERDI 11 OTTOBRE

ARCI 75BEAT

Ore 21 – Via Privata Tirso, 3 – ingresso Gratuito

MILANO

 

 

 

www.diodatomusic.it