Bon Jovi: biglietti low cost per la Spagna in crisi

imagesScelta coraggiosa quella dei Bon Jovi, biglietti low cost per venire incontro ai fan spagnoli. Il gruppo statunitense ha  deciso di esibirsi in Spagna facendo pagare dei biglietti a prezzi scontati, viste le problematiche lavorative del Paese, che conta un elevatissimo tasso di disoccupazione.  Ed ecco la scelta di portare il costo da un minimo di 18 ad un massimo di 39 euro, proprio sufficiente per ripagare i costi dell’evento. E’ stato lo stesso leader della band Jon Bon Jovi attraverso un intervista al quotidiano El Mundo ha rivelare la notizia ed ha ammesso che : «Quando abbiamo progettato il tour di quest’anno in Europa, abbiamo fatto uno studio e abbiamo visto che la Spagna non rientrava, a causa della situazione economica. Tuttavia, non volevo deludere i fan di un Paese che amo e che mi ha trattato bene per trent’anni». La band si esibirà anche in Italia il prossimo 29 giugno 2013 allo Stadio San Siro. Ma, controllando su Ticket One, i biglietti esauriti sono quelli del prato e dell’anello blu. Quelli a “basso costo”.  I prezzi, nei posti liberi, partono da 46 euro e arrivano, invece, fino a 92 euro massimo per il 1 anello Rosso numerato. Che la scelta fatta per la Spagna dovrebbe essere applicata anche nel nostro paese?