Bon Jovi: Richie Sambora licenziato per ragioni economiche

bon joviDopo mesi di voci e smentite, forse abbiamo finalmente capito il perchè dell’allontamento di Richie Sambora dai Bon Jovi. L’ex chitarrista della band sarebbe stato in realtà licenziato dagli stessi membri per motivi puramente economici, almeno secondo quando riportato dal sito RumorFix.com.

Sambora infatti percepirebbe il 20% degli incassi di ogni data del Tour, oltre che uno stipendio di due milioni di dollari al mese, oltre naturalmente, alle royalties sulle esecuzioni dei brani dei quali è co-autore. Il suo sostituto, Philip Eric Xenidis, (session man canadese che in passato ha lavorato anche con Alice Cooper e Avril Lavigne) percepirebbe invece solamente 10.000 dallari al mese.

Una bella differenza, niente da dire! Al momento il management della band non ha rilasciato dichiarazioni in merito a queste scomode “rivelazioni”.

Non sappiamo ancora se il “divorzio” tra Sambora e la band sarà definitivo, ma quello che è certo è che il chitarrista non si ricongiungerà con i Bon Jovi durante il Tour Mondiale che proseguirà invece fino a fine anno.