Billie Joe e Norah Jones: “Foreverly” un album a due voci

billie joe e norah jonesBillie Joe Armstrong e Norah Jones assieme per un disco conuntry: “Foreverly“. E’ l’incredibile collaborazione che, in soli nove giorni in sala di registrazione, ha dato vita a “Foreverly“, un disco tributo a brani del passato sul modello di quanto realizzato nel 1958 dagli Everly Brothers.

La reginetta del pop-jazz e l’alfiere del punk-rock californiano, basta questo a far venir voglia di ascoltare la loro versione di “Silver Haired Daddy Of Mine“, brano originariamente inciso da Gene Autry nel 1931, e primo singolo estratto da “Foreverly“.

“Ho pensato che fosse una figata reincidere l’album perché credevo che fosse una cosa particolare e altre persone dovrebbero conoscerla, ma volevo farlo con una donna che cantasse perché pensavo che potesse tirare fuori un significato diverso, paragonandolo all’ascolto delle canzoni cantate dai due fratelli”, ha detto Billie Joe.
Al quale ha fatto eco Norah Jones: “E’ stato divertente, non c’era alcun programma quindi abbiamo suonato liberamente. Abbiamo ingaggiato un bassista e un batterista, dal momento che noi due suoniamo entrambi pianoforte e chitarra. Siamo riusciti a sperimentare un po’ ma non abbiamo indugiato su nulla, non abbiamo esagerato su nulla. E’ stato molto bello. Mi piace lavorare con le persone come lui perché è veloce, intelligente e concentrato. E’ presente. Niente stronzate. E’ stato diventente e facile”.