Maria Forte: Carne – la nostra recensione

musica007341_vMarco Ottolini

Maria Forte presenta oggi il secondo singolo, tratto dall’album in uscita Carne 1 (primo di due album, entrambi concept album sull’omicidio passionale). Noi abbiamo ascoltato l’intero Carne, e vi raccontiamo cosa abbiamo scoperto. 

La prima cosa che spiazza di questo album è il nome del cantante. Già, perché la prima volta che ho ascoltato il pezzo d’apertura “Sono Perfetto” non mi aspettavo una voce maschile a raccontarmi questa storia. E trovarsi di fronte a questa piccola anomalia già incuriosisce. La storia di un uomo sociopatico, che fa fatica a relazionarsi con il mondo intorno a lui e giunge a soluzioni piuttosto estreme. Questa è la storia che sta dentro l’album di Maria Forte ed è il primo capitolo di una trilogia sull’omicidio passionale. Dopo “Carne” usciranno “Iceberg” e “Brace” a conclusione di un percorso davvero interessante. Si sente la mancanza di veri concept album in italiano e ogni tentativo su questa strada, da me, viene sempre accolto molto bene. Per raccontare una storia, però, il testo è fondamentale e la carenza di Maria Forte sta proprio in questo ambito. A volte non si riesce a capire quello che dice per il modo sincopato e aritmico con cui usa la voce, a volte le parole fanno fatica a stare dietro alla forza sonora che le accompagna e si perdono. La musica, per l’appunto, è la vera protagonista di questo album. Maria Forte crea degli accompagnamenti sonori davvero adatti all’ambientazione. Cupi, elettronici, forti, con diversi riferimenti all’estetica musicale americana degli anni ’90. Sono davvero ben fatti. La traccia più interessante, da questo punto di vista, è “Zyklon B”. Una strumentale che non ha niente da invidiare alle più vecchie produzioni del buon vecchio Trent Reznor con i suoi NIN. In definitiva, un buon album. Un album che si ascolta e che mostra chiaramente la forza e i limiti di un artista come Maria Forte. Speriamo riesca a gestirli meglio nei prossimi capitoli di questa trilogia. Ma credo che sarà così.

 

Track List

1- Sono Perfetto

2- Autonomo

3- Jargar

4- Bisogno Di Te

5- Una Dei Miei Tarli

6- Il Gatto Di Schrodinger

7- Carne

8- Zyklon B

9- Tornerò Fantasma

10- Maciste Contro Maciste

11- Locusta

12- Mostro

13- Tutti Se Ne Vanno Via

14- Male Male Male (Ghost track)