Il Pre-Fagiolismo l’esordio di Marrone Quando Fugge

Marrone quando fugge Marrone Quando Fugge presenta il suo lavoro d’esordio dal titolo “Il Pre-Fagiolismo” uscito per Volume!/Records. Oltre il nome d’arte, dietro cui si cela Massimo Lepre, e il bizzarro nome che dà il titolo a quest’opera d’esordio del cantautore astigiano Marrone Quando Fugge, di strano non ha nulla. Un lavoro che si compone di 9 tracce in pieno stile cantautorale italiano, in cui la forza delle parole unite alla musica, suscitano pensieri e immagini. Nove canzoni, che raccontano un mondo in cui i valori sono quelli veri, quelli che tutti vorremmo avere tra le dita. Così recita il comunicato stampa di presentazione di quest’album. Siamo d’accordo, un album “Il Pre-Fagiolismo”, contiene molte storie, molte emozioni, molti pensieri. Storie che contengono poesia e ritmi intensi. Il Pre-Fagiolismo contiene tutti gli ingredienti di cui un lavoro da cantautore dovrebbe essere composto. Un album fatto di folklore e vicissitudini come nel brano “Questione di loquacità”. La title track, uno dei momenti più intesi e poetici  dell’album, è un brano dall’apparente leggerezza, una ballata soffusa e acustica, che racconta della riscoperta dei piccoli gesti, della bontà e della bellezza racchiusa in questi. Le piccole cose di ogni giorno, saranno la salvezza. Lì è dove cercare la ricetta della felicità. In conclusione, Pre-Fagiolismo risulta un bel disco, che si fa ascoltare, che  ti fa meditare, che ti fa sorridere.  Marrone Quando Fugge è la prova che la proposta musicale italiana, in particolare quella che racconta e vive il quotidiano ancora non è finita. Bisogna solo non farsela sfuggire.