Femme Fatale: Domestic Peace – La Recensione

Domestic Peace Ep coverFemme Fatale  presentano l’EP chiamato “Domestic Peace”. Il quartetto, proveniente da Alessandria, è così composto: Michele Puleio (voce e basso), Rosario Russo (chitarra), Davide Buzzi (chitarra e tastiere) e Nicholas David Altea (Batteria). Il nuovo ep si intitola Domestic Peace e arriva a tre anni dall’esordio con Fading Night Sounds. Il nuovo lavoro,  Cinque brani cantati in inglese, con le sonorità  che sono quelle tipiche dell’alt rock indipendente made in England, con uno sguardo convinto verso i dorati anni 90. (Non ne verremo mai fuori dagli anni 90). Pieni di ritornelli e motivetti semplici quanto accattivanti, l’orecchio dell’ascoltatore è scaraventato in atmosfere dal sapore vagamente (anche troppo) retrò, come dimostrano “Way Out” e “Elysian Fields”. No One Will Help You Now, il momento più alto dell’EP, ha una struttura melodica acida. Tutto sembra già sentito e ascoltato decine di volte, nel complesso nulla di inascoltabile, ma l’impressione che arriva è sicuramente quella di mancanza di inventiva e di ripetitività. I femme Fatale, promettono bene ed hanno molto da dire, ma ancora non l’hanno fatto. Il fenomeno musicale degli anni 90 è una bolla già scoppiata e ricalcare quelle orme non è sicuramente la scelta giusta, per cui sperimentare qualcosa di nuovo diventa una necessità.

 

http://www.femmefataleband.com.