La Direzione, il nuovo lavoro degli Entropia: la recensione

Entropia presentano l’album di inediti La Direzione uscito sull’etichetta La Fonderia Musicale il 12 novembre 2013

Dopo l’EP “Il tempo del rifiuto”, pubblicato nel febbraio del 2012,”La Direzione” è il nuovo lavoro di inediti degli Entropia, rock band biellese in attività dal 2010. La direzione è uscito il 12 novembre scorso per l’etichetta indipendente La Fonderia Musicale, ed anticipato dal singolo omonimo finito in rotazione su MTV. Il sound presentato, in questo lavoro composto da undici brani,  è quello di un fugace pop-rock un po’ melanconico con un pizzico di elettronica. Dunque, la caratteristica fondante di questo nuovo album è l’estrema orecchiabilità, che raramente supera i 4 minuti per traccia senza mai approfondire e sviluppare tematiche sonore di rilievo. Oltre il brano “La Direzione”, troviamo interessante anche l’episodio conclusivo, “Ricado in lei”, solcato da tremori elettronici, che possono far ricordare i primi Bluvertigo. I momenti più interessanti, durano poco, e non concedono il tempo di godersi la suggestione. Gli Entropia, rimangono una band dalle doti tecniche e compositive impeccabili, tecnicamente superiori alla media, ma, ancora non tirano fuori quel di più, quella personalità, quel coraggio che serve per delineare quello che si definirebbe un album di spessore.

Gli entropia sono:

Luca Biaggi – voce e chitarra
Lorenzo Martinotti – basso e seconda voce
Giovanni Portaluppi – chitarra solista
Matteo Lorenzi – batteria

Tracklist:

La direzione
Sereno
Credici
Adefobia
L’elite
Buscarse la vida
Il giorno migliore per gridarti addio
Anche oggi il prossimo anno
La legge per l’oro
S.p.A.
Ricado in lei

Sito Web Entropia