Carver, la raccolta definitiva: la recensione

carverLo scorso sabato, noi de LaMusicaRock.com eravamo presenti al Marelli 79 di Milano per assistere alla presentazione della raccolta definitiva dei Carver, il nuovo disco del duo milanese formato da Matteo Cantaluppi (Sig. Lupo) e Marco Colombo (Sig. Colombo) rispettivamente “Selezionatore” e “Maestro di cerimonie”. Il disco arriva dopo due EP usciti per Eclectic Circus ed è da considerarsi la raccolta definitiva del duo.

“I Carver sono un lucido progetto pop/elettronico esportabile che potrebbe spiegare al resto del globo il “mistero Italia” facendogli battere il piede o addirittura ballando.”

Il disco si compone di ventuno pezzi, registrati tra Milano e Berlino e masterizzati da Giovanni Nebbia all’Ithil World Recording Studio di Imperia, che sembrano raccontare sessant’anni d’Italia attraverso le storie più inquietanti, le vicende più surreali, grottesche e agghiaccianti che fanno del nostro, il Paese più contraddittorio del mondo; da Michele Sindona alla Uno Bianca, da cronache pulp e politicamente scorrette sull’immigrazione ai ricordi dei Mondiali di Italia 90, passando per la P2 o storie di ordinaria follia dalla provincia.

Dopo aver avuto modo di vedere dal vivo i Carver ed aver ascoltato il loro disco, confermo che si tratta di una band davvero particolare, con sonorità intriganti e mai banali. Un gruppo decisamente originale, promosso quindi a pieni voti per noi de LaMusicaRock.com.

Nel link SoundCloud a seguire è possile ascoltare in streaming alcuni dei brani presenti sui primi due EP. Buon ascolto!