And So Your Life is Ruined: Asylir – la recensione

And So Your Life Is RuinedAsylir disco di debutto per gli And So Your Life is Ruined, giovane band emo/post-rock da Rimini, uscito il 15 settembre in digitale, vinile per V4V-Records Voice of The Unheard e cd per Lonely Voyage Records.

di Kant93

Rimini è il luogo di nascita di questa particolarissima band. Basta leggere il genere per capire che non è una formazione come le altre: emo/post-rock. L’emo è molto criticato poiché, da genere molto sentito, si è trasformato in un fenomeno molto commerciale. Cosa succede, però, se uniamo un genere considerato così con l’anti-commercialità per eccellenza del Post-Rock? Gli And So Your Life Is Ruined.
Le tracce sono sei e, grazie all’unione particolarissima di questi due generi, presentano un’originalità molto marcata conservando sia l’energia malinconica dell’Emo e l’evocazione atmosferica del Post-Rock. Gli And So Your Life is Ruined vogliono tramutare soluzioni convenzionali in qualcosa di più tramite inserti particolari (derivanti appunto dal post) e lyrics molto criptiche, ricche di analogie, metafore e altre figure retoriche. Le parti strumentali sono ben strutturate mentre le vocals sarebbero potute essere molto più incisive e marcate. Ne consegue una musica delicata e ragionata che può piacere, però, anche alle menti più adolescenziali dato che i due generi si bilanciano l’uno con l’altro. La complessità del post-rock, infatti, è mitigata tantissimo dalla semplicità stilistica dell’Emo Punk. La più sperimentale (anche nel titolo), Negra Arroyo Lane, è molto particolare, onirica e vi trasporterà in un mondo parallelo dalla forte energia intrinseca. Lo stile degli And so Life is Ruined nasconde un duplice volto:  un lato è riflessivo e introspettivo mentre, l’altro, è di facile ascolto e fruibile per tutti.
La band si mostra come un’ottima realtà italiana capace di appassionare, coinvolgere pur mantenendo le atmosfere pacate e tranquille tipiche del Post-Rock. L’esperimento della formazione, infatti, è  quello di rendere maggiormente digeribile un genere di difficile ascolto e gli And so Your Life is Ruined ci sono riusciti in pieno, pur non mostrando particolare incisività e varietà nei pezzi. Se volete ascoltare qualcosa di particolare i ragazzi di Rimini potranno soddisfarvi.