The Zen Circus: tutte le foto del concerto al Filagosto

zen circus filagosto
Andrea Appino, leader degli Zen Circus

The Zen Circus da Pisa: otto album ed un EP all’attivo, quasi diciott’anni di onorata carriera e più di mille concerti. Hanno riportato lo spirito padre del folk e del punk al moderno cantautorato con Andate Tutti Affanculo (2009) un successo -vero- di pubblico e critica che li ha consacrati dopo anni di duro lavoro.
Hanno collaborato con Violent Femmes, Pixies e Talking Heads in Villa Inferno (2008). Si sono costruiti una credibilità condivisibile da pochissimi altri artisti nostrani grazie all’attività live più incessante, urgente e di qualità che si possa immaginare. Hanno confermato e moltiplicato il proprio pubblico con Nati Per Subire (2011).

Dopo un 2013 sabbatico che ha visto il cantante Appino portarsi a casa una Targa Tenco con l’album solista Il Testamento ed il batterista Karim Qqru alle prese col post punk e l’hard core del suo progetto La Notte Dei Lunghi Coltelli, oggi più che mai gli Zen Circus si confermano come una certezza del rock indipendente Italiano, portabandiera indiscutibili della musica libera da vincoli: zero pose, zero hype ma solo tanto, tanto sudore.
Questa attitudine è stata premiata nel tempo da un pubblico affezionato, sempre più transgenerazionale ed in esponenziale crescita: il terzo disco completamente in Italiano infatti, Canzoni contro la natura (2014) debutta in top ten nella classifica Fimi/Gfk ed al primo posto su quella di iTunes.

Eccovi tutte le foto della loro esibizione al Filagosto, a cura di Roberto Ceruti.

[shashin type=”albumphotos” id=”476″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]