The History Of Apple Pie @ 75 Beat – live report e foto

The History Of Apple Pie-10Le chitarre al riverbero e il tuffo negli anni ’90: ecco il menù di ieri per il live dei The History of Apple Pie al 75 Beat

Di Guenda Deda

Sul palco del 75 Beat, ieri sera 6 Novembre, abbiamo potuto assistere allo show dei “The History Of Apple Pie”.

Cinque ragazzi londinesi che hanno presentano il loro nuovo LP, “Feel Something”, al quale hanno collaborato artisti come Josh Hayward degli Horrors e Gary Jarman dei Cribs.

Dopo il successo del loro album d’esordio “Out of View” con il quale si sono aggiudicati il secondo posto nella UK Record Store Chart, la band si rinnova e cambia luce con la nuova bassista.

Il gruppo mischia suoni brit alla voce melodica della cantante, suoni più ricercati e rock con tendenze noise-pop, shoegaze e ovviamente indie e alternative rock.

Entrambe le chitarre sono potenti, con suoni ben strutturati e ricercati. La Stratocaster e la Jaguar (per altro suonata molto “alla Kurt Cobain”) rimangono anche quando sul palco non le suona più nessuno; il finale dello show è un mix di suoni dati dal “gioco” con i pedali di entrambi i chitarristi e le valvole degli amplificatori che fanno scintille!

I cinque ragazzi tutti rock e Dr Martens meritano senza dubbio di essere ascoltati;

Ecco tutte le foto del nostro tuffo negli anni ’90:

[shashin type=”albumphotos” id=”573″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]