Sound&Comfort Festival: il live di Kaki King

kaki kingKaki King, al Teatro Martinitt per Sound&Comfort Festival, 03 Novembre, Milano. Non è un mistero che Kaki King abbia con il nostro paese un legame privilegiato, con ben 40 date tenute in Italia tra il 2009 e il 2012.  “Glow”, il suo ultimo innovativo disco uscito a fine 2012 per la Velour Music Group, sfugge a tutte le definizioni: una raccolta evocativa ed esuberante di paesaggi sonori, brillante, ricco di inventiva e straordinariamente ispirato. Registrato con il tecnico del suono D. James Goodwin nel clima bucolico dell’ Isokon Studio di  Woodstock (NY), “Glow” si avvale di una produzione meno patinata in favore di un sound fluido nel quale l’estro dell’artista possa esprimersi al pieno delle sue potenzialità.kaki king 2
Ed è da questo ultimo lavoro che Katherine Elizabeth King, vero nome di Kaki King, attinge a piene mani e chitarre durante il live Teatro Martinitt.  Un live interamente strumentale, o meglio solo per chitarra, Kaki king ne ha quattro al suo fianco, una per ogni occasione,  l’assenza ddi del basso batteria e tutti gli altri strumenti che solitamente vengono utilizzati per un live non si sente. Le chitarre le mani di kaki King sono sufficienti a farti chiudere gli occhi per lasciarsi trasportare attraverso quei territori inesplorati della mente.  Katherine sfoggia il suo particolare e unico approccio con la chitarra, facendo danzare le dita, dall’alto del manico, da una corda all’altra. Il risultato è da lasciare a bocca aperta per quante volte la si possa rivedere come scena. Per ascoltare la sua voce dobbiamo attendere molto, dobbiamo attendere il bis finale, ed è su Sun Side che Kaki king inizia a cantare e ci lascia andare a casa. Un ora e mezza di emozioni e suoni superlativi. Di seguito le Foto della serata e i
ll video di Sun Side registrato in questa occasione :

http://www.kakiking.com

La scaletta del live al Teatro Martinitt è stata questa: