Sold out dei Verdena per l’ Endkadenz Tour al Rivolta di Marghera

Luca Ferrari

Secondo sold out per la seconda tappa dell’ “Endekadenz Tour” tenutasi sabato 28 febbraio al cso Rivolta di Marghera.

Dopo quattro anni di lunga attesa è uscito il 27 gennaio scorso il volume uno del sesto album del trio bergamasco. E ora i Verdena sono partiti con un tour che sta facendo tappa nei più famosi locali d’Italia e al quale sono state aggiunte proprio in questi giorni altre date.

di Niska Tognon

I Verdena ormai sono di casa al Rivolta e per chi conosce il posto sa che l’attesa per gli inizi dei live è sempre lunga e infatti è già quasi la mezzanotte quando i nostri salgono sul palco.
Ad aprire il concerto è stata la band padovana dei Jennifer Gentle, una band scelta non proprio a caso viste le innumerevoli collaborazioni con il trio bergamasco. Il loro leader Marco Fasolo ha registrato e prodotto due brani contenuti in “Endkadenz vol.1” e sia Luca e Alberto Ferrari hanno suonato come batterista e bassista in qualche loro live. I Jennifer Gentle sono riusciti a scaldare gli animi dei presenti in sala che si muovevano a ritmo dei pezzi apprezzando il loro sound dai suoni rock psichedelici misto acid.

verdena 2015Come già detto l’attesa è lunga e si fanno scommesse sulla scaletta non tanto basata su brani nuovi
anticipati nel live di Rimini del giorno prima, ma su quelli più vecchi sempre molto acclamati. Insomma i quattro anni di attesa, i pezzi a sorpresa che interpreteranno, fanno salire la tensione fin a quando i Verdena non salgono sul palco e partono i primi accordi di “ho una fissa” con un coro ad intonare: ‘svieni tra noi stipula un idea’ la magia verdeniana è iniziata. Alberto sempre di poche parole ma importa poco, tutta la sua attenzione è per i pezzi interpretati che catturano i presenti in sala, con una Roberta al basso che fa vibrare la pelle e Luca nascosto dalla sua batteria su cui picchia sempre forte. I Verdena non deludono proprio e la scaletta con la quale ci hanno intrattenuto per due ore ha piacevolmente colpito i fan presenti. Oltre a pezzi nuovi come la grintosa Derek i nostri hanno proposte vere e proprie chicche come ‘Starless’ ‘Angie’ ‘Muori Delay’ e ‘Luna’ ma sopratutto ‘Ovunque’ e ‘Viba’ cantanti da tutti a memoria dimostrando la fedeltà tenuta a questa band nel corso degli anni.

A chiudere uno show che per i verdeniani è stato un vero regalo, ‘Funeralus ‘ e i ringraziamenti della grande Roberta Sammarelli. verdena roberta sammarelli 2015Noi possiamo solo dire che questi ragazzi riescono ad emergere con un genere musicale non facile, perchè distintivo in Italia. I loro sono album da stili differenti ma che riescono sempre ad accontentare un pubblico vasto, la prova ne sono i concerti sold out. In attesa del loro volume 2 di Endekadenz noi vi consigliamo di partecipare a un loro live… e perché no… sicuramente a qualche altra data ritroverete anche noi!

Vi lasciamo alla gallery delle foto del live al Rivolta di Niska Tognon, e vi auguriamo guardandole di rivivere la magia della serata!

Verdena 

[shashin type=”albumphotos” id=”646″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”y” order=”date” position=”center”]

Jennifer Gentle

[shashin type=”albumphotos” id=”645″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”y” order=”date” position=”center”]