Pending Lips 2015 – IV Serata Eliminatoria: report e foto

pascal art pending lips
I Pascal Art sul palco del Pending Lips Festival

Lunedi 23 marzo si è tenuta la quarta serata eliminatoria del Pending Lips Festival, giunto ormai alla sua quarta edizione, sempre nella location del Maglio di Sesto San Giovanni. Altre 6 band che hanno gareggiato per raggiungere le finali, sotto gli occhi scrupolosi di giuria e pubblico che li hanno valutati e votati. Di seguito i gruppi che si sono esibiti, e i relativi voti conquistati.

Prima band a salire sul palco è quella dei The Spezials. La band ha presentato al pubblico del Pending Lips Festival 4 brani tutti inediti che saranno inseriti nel loro prossimo nuovo disco. Il loro primo disco si intitola Crazy Gravity, registrato al Try Studio (PV), disco finanziato in crowdfunding sulla piattaforma www.musicraiser.com. La band fa tutto sommato il suo dovere sul palco, conquistando buona parte dei voti del pubblico, classificandosi al terzo posto e classificandosi per le semifinali.
[67 voti  – Terzo Posto]

La seconda band a presentarsi sul palco è quella dei Pascal Art, terzetto milanese “pop’n’roll”. Presentano 4 brani allegri ed energici, coinvolgendo pubblico e giuria. Bravi, ma purtroppo per loro il voto del pubblico non è bastato a farli passare in semifinale. Peccato, a noi de LaMusicaRock.com sarebbe piaciuto rivederli.
[62 voti  – Quinto Posto]

Il terzo gruppo di questa serata di Pending Lips Festival sono i The Wyns, da Luino. Band di 4 elementi composta Alessandro Masci, Andrea Cometti, Alex Barassi e Ruggero Gargiulo. Scatenati sul palco, stravincono la serata con quasi 100 voti del pubblico. A noi de LaMusicaRock.com sono piaciuti parecchio, e non vediamo l’ora di rivederli in azione in semifinale.
[97 voti  – Primo Posto]

La quarta band della serata è quella dei Left Beehive. Buona presenza scenica la loro, con bei pezzi suonati decisamente bene, anche se forse “strizzano un po’ troppo l’occhio” agli anni’90. Conquistano il secondo posto della serata, e quindi l’accesso alle semifinali con il premio della giuria tecnica.
[45 voti + 50 giuria tecnica – Secondo Posto]

Sono gli L.Noir la quinta band sul palco del Pending Lips. Si presentano con buone canzoni, però a nostro modo di vedere questa sera peccano un po’ di mancanza di interpretazione. Ci era già capitato di vederli in altre occasioni, forse la tensione dovuta al contest ha giocato loro un brutto scherzo… peccato.
[31 voti  – Sesto Posto]

Ultima band ella serata è quella degli She In Parties, band post rock strumentale proveniente da Milano. Hanno dimostrato di essere dei bravi musicisti, ma con brani un po’ troppo “piatti” e banali. Ci aspettavamo qualcosa di più grintoso da parte loro. Si classificano al quarto posto.
[63 voti  – Quarto Posto]

A seguire le foto dei nostri fotografi Andrea Bertocchi e Niska Tognon. Buona visione!


THE SPEZIALS

[shashin type=”albumphotos” id=”670″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]


PASCAL ART

[shashin type=”albumphotos” id=”671″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]


THE WYNS

[shashin type=”albumphotos” id=”672″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]


LEFT BEEHIVE

[shashin type=”albumphotos” id=”673″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]


L.NOIR

[shashin type=”albumphotos” id=”674″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]


SHE IN PARTIES

[shashin type=”albumphotos” id=”675″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]