Mulatu Astatke e il suo Ethio-Jazz al Carroponte – foto

mulatu astatkeIl live del fondatore dell’ Ethio-Jazz Mulatu Astatke live al Carroponte

Al Carroponte di Sesto San Giovanni, Mulatu Astatke ha portato il suo ultimo lavoro: “Sketches of Ethiopia” un incontro tra africa, jazz, improvvisazione, e mondo… ovvero sonorità provenienti dai quattro angoli della terra.

Tutte le foto della serata: 

[shashin type=”albumphotos” id=”383″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]

Sul palco e nell’album:

Mulatu Astatke: vibrafono, pianoforte, tastiere
James Arben: flauto, oboe, sax tenore, clarinetto
Richard Olatunde Baker: percussioni
John Edwards: contrabbasso, basso elettrico
Alexander Hawkins: piano, tastiere
Byron Wallen: tromba
Danny Keane: tastiere, violoncello
Tom Skinner: batteria
Tesfaye: voce
Indris Hassun: masinko
Yohanes Afwork: washint
Fatoumata Diawara: voce
Messale Asmamow: krar