Massimo Volume live @ Circolo Magnolia

massimo volu

Massimo Volume in concerto all’arci Magnolia il 5 Dicembre 2013 con Aspettando i Barbari Tour

Aspettando i Barbari. Cattive Abitudini. Da Qui. Lungo i Bordi. Stanze. Non c’è bisogno di dire altro.

Se queste semplice parole non riportano alla mente le note della band portavoce e creatore di universo lirico e sonoro capace di descrivere sogni, incubi, stanze, il vuoto, specchi ed allucinazioni, esistenze e mancanze. E’ inutile descrivere quello che è stato e quel che è un concerto dei Massimo Volume. Inutile descrivere la sorta di liturgia che si viene a creare, quella simbiosi ed intimità che le parole di Clementi e soci sanno creare.

Parole e suoni ed emozioni, potenti e distorte che non si possono immaginare da un semplice live report.  Un racconto del genere attraverso le mie parole non darebbe giustizia a quel che è un concerto dei Massimo Volume, nessuno ne è capace. Badate bene, non è un viaggio mistico.

massimo volume

E’ un riportare alla mente la vostra storia, la vostra vita, la vostra carne. Le performance musicali di Egle Sommacal (Chitarra), Stefano Pilia (Chitarra) e Vittoria Burattini (Batteria) ed Emidio Clementi (voce e Basso) vanno vissute, quindi, questo live report finisce qui. Se non li conoscete, molto probabilmente non fanno per voi, oppure, state commettendo un grosso errore.

Badate bene, di nuovo, non è tutto perfetto. Ci sono anche delle “stonature” in questo concerto dei Massimo Volume tenutosi al Circolo Arci Magnolia lo scorso 5 Dicembre. Queste sono principalmente due: un nastro verde sul basso di Emidio Clementi, che stona con tutto il resto. L’assenza dell’esecuzione di tutta la discografia dei Massimo Volume.

Di seguito le belle foto del concerto:

[shashin type=”albumphotos” id=”228″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]