Kutso in concerto a Parklive del Milano film Festival – foto

kuTso @ ParkliveKutso in concerto a Parklive del Milano film Festival – venerdì 5 settembre 2014, parco Sempione

Si chiamano Kutso. Si pronunciano come la parola che indica volgarmente l’organo genitale maschile.«”Decadendo (su un materasso sporco)”, prodotto da 22mc (Metatron, Cosecomuni, 22R) è il loro primo full-length, con questo disco  esorcizzano la negatività accumulata affrontando le difficoltà di questa esistenza a cui contrappongono volti sorridenti e allo stesso tempo isterici.  Il loro genere musicale potrebbe definirsi pop rock, ma anche no, è un genere Kutso, come dice la stessa band  propongono un miscuglio tra Michael Jackson, Totò, i The Beatles, Giorgio Gaber, i Nirvana e Lucio Battisti. Addirittura Nietzsche e Pasolini. I Kutso provengono dai Castelli Romani e precisamente da Marino. La band è composta da quattro elementi: Luca Amendola (basso), Donatello Giorni (chitarra), Alessandro Inolti (batteria) e Matteo Gabbianelli (Voce).  I Kutso sono in continuo movimento, noi li seguiamo. E qui di seguito le foto dell’esibizione a cura di Alberto Pezzali a Parklive del Milano Film Festival

[shashin type=”albumphotos” id=”503″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”y” order=”date” position=”center”]

Parklive continua, clicca qui per scoprire gli ospiti di oggi