Goran Bregovic a Villa Arconati

1043_goran_bregovic_villa_2013La seconda serata del Villa Arconati Music Festival 2013 ha avuto come protagonista Goran Bregovic e la sua wedding and funeral orchestra.
Palco scarno ed essenziale, senza fronzoli con solo il sessantatrenne compositore bosniaco e la sua orchestra formata dalle due cantanti vestite nei costumi tradizionali gitani, i cinque fiati e il cantante-percussionista. E ovviamente un grandissimo pubblico di oltre 2000 persone curiosamente seduto nelle parti centrali ma scatenatissimo sul fondo e sui lati.
Bregovic come di consueto apre con la sua classica frase “Se non sai impazzire vuol dire che non sei normale” verso le 22 e per ben due ore riempie la bellissima cornice di Villa Arconati con suoni balcanici e bulgari in un alternarsi di grandissimi suoi successi e nuovi pezzi provenienti dal suo nuovo disco appena uscito “Champagne for Gypsies”le zingare di goran

Tra cui anche un paio di canzoni, suonate in anteprima frutto della collaborazione coi Gipsy Kings e Gogol Bordello. Nel corso della serata piano piano il pubblico più movimentato è riuscito a penetrare sotto il palco e il concerto di Bregovic ha preso la dimensione che gli compete e si è trasformato in una grandissima festa di suoni balcanici con gente di ogni genere scatenata e le immancabili gitane a piedi nudi e in coloratissimi vestiti tipici. E Goran ha seguito il ritmo imposto dalla gente e ha concluso in crescendo il concerto con i suoi pezzi più classici Artiljerija (incitando il pubblico ad urlare “all’attacco!) e Kalashnikov.  Senza dimenticare di strizzare l’occhio al pubblico italiano cantando una sua versione strepitosa di Bella Ciao introdotta come il “più bel pezzo di resistenza al mondo”. Un successo garantito.goran orchestra
Ora Goran e la sua orchestra proseguono il loro tour e già stasera sarà al Borgo Grotta Gigante Trieste per il festival di Sgonico. Ultima data italiana, quindi se siete dalle parti di Trieste…non perdetevelo!

[shashin type=”albumphotos” id=”109″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]