Carroponte in BiciBus: musica a impatto zero

Appena abbiamo letto sulla pagina facebook di Fiab Ciclobby Onlus l’iniziativa di un organizzazone by bike per raggiungere i concerti al Carroponte, noi de lamusicarock.com ci siamo sentiti in dovere di comunicarvelo. L’esperienza del traffico post concerto l’abbiamo vissuta tutti, l’esperienza dell’aria irrespirabile è una realtà quotidiana nel milanese, ma l’esperienza di arrivare in bici al concerto del proprio artista preferito l’avete mai vissuta? eccovi l’occasione giusta per unire del senso civico, sociale e ecocompatibile al dilettevole!

Cos’è un bicibus?

Il bicibus è: “una piccola Massa Critica ovvero un gruppo compatto di biciclette in modo da affrontare in maniera più disinvolta il traffico cittadino e farci sentire più tutelati e meno esposti ai pericoli a cui troppo spesso è soggetto chi sceglie di muoversi su due ruote (ricordiamo che la campagna nazionale salvaiciclisti si sta battendo per ottenere più sicurezza sulle strade)“. Alla base della filosofia del bicibus, e dei cultori della bicicletta in città, cè l’idea fondamentale che “anche come ti muovi tu può fare la differenza”. Si parte quindi con un gruppo di bici e si passa alle fermate prestabilite. Con il bicibus non si è più soli e insicuri nel traffico ma in compagnia e uniti. Le prossime occasioni per partecipare sono in occasione dei concerti estivi di: Gogol Bordello (12 luglio), Caparezza (13 luglio), Sud Sound System (14 luglio), Vinicio Capossela (22 luglio) e Bandabardò (1 settembre).

Vi consigliamo di mettere un Mi Piace alla pagina facebook di Fiab Ciclobby Onlus e visitare il sito www.ciclobby.it