Carmen Consoli e il suo “Eco di sirene” al Teatro dal Verme di Milano – report e foto

 

Carmen Consoli e il suo “Eco di sirene”, un nuovo progetto in trio live al Teatro dal Verme di Milano!

La prima delle 4 serate di live di Carmen Consoli a Milano è andata in scena lo scorso lunedi 20 marzo. Un’enorme conchiglia fa da palco alla cantantessa che mette piede di fronte alla platea sold out del Teatro dal Verme di Milano in abito bianco. Inizia così, voce e chitarra, l’“Eco di sirene” di Carmen Consoli!

Il primo brano è Sulle rive di Morfeo, brano del 2006 tratto dall’album Eva contro Eva, si inizia in un’atmosfera di intimità difficilmente descrivibile. Un “Buona sera Milano” è il saluto che arriva dopo l’esibizione del primo brano e un immenso e caloroso applauso abbraccia la cantantessa. Il pubblico è innamorato, si legge dai visi, si respira dai sorrisi che illuminano l’atmosfera. È tempo di “Narciso” e poi “Fiori d’arancio”. Con “Pioggia D’Aprile” salgono sul palco in punta di plettro anche Emilia Belfiore con il violino e Claudia della Gatta con il violoncello.

Eccole qui, le “tre femmine d’acqua salata… ma con l’anima caramellata” come dice la stessa Carmen. Le tre sirene in una conchiglia! La musica che ci accompagna in questa serata è la tela sulla quale sono tracciate riflessioni e impressioni personali; i tre strumenti acustici rimandano suggestioni diverse sugli stessi temi musicali e argomenti, dando così corpo all’ambivalenza connaturata al titolo stesso, Eco di sirene.

Una sirena è infatti al tempo stesso un suono d’allarme ed una creatura magica che canta per avvisare del pericolo.

Una sirena ama e custodisce, assorda e allerta.

Una sirena incanta e seduce. Ma può anche urlare e proteggere.

È una mostruosa chimera ed una dolce fanciulla in cerca di un’anima.

Eco di sirene è quindi uno spazio nel quale accogliere e dar voce e corpo alle domande sul presente, ai piccoli momenti di gioia quotidiana, alla pluralità di risposte individuali. Carmen Consoli parla di questo tour riferendosi anche alle “sirene” come segnali di guerra, e cita la guerra in Siria, in Libia.. ma anche la guerra tutti i giorni, come quella che fanno gli “uomini da tastiera” che si nascondono dietro a dei profili virtuali; e ancora piccoli uomini che vogliono isolarsi con dei muri come in America… per Carmen Consoli è questo l'”eco di sirene”!

Il live arriva a un giorno dalla festa del papà del 19 marzo, e non poteva mancare da parte di Carmen Consoli una dedica a suo padre con “Mandaci una cartolina”!

Sono tante le emozioni che ci hanno attraversato in questa lunga serata, e sicuramente difficilmente ci saremmo immaginati di rimanere così tanto assorti e completamente incantati dalla sirena Carmen e le sue due compagne! Un concerto che consigliamo caldamente, regalatevi queste emozioni e preparatevi a un viaggio magico in compagnia di questa creatura fantastica!

Carmen Consoli con Emilia Belfiore e Claudia della Gatta.

ph Anji

Default Gallery Type Template

This is the default gallery type template, located in:
/home2/hulamusi/public_html/wp-content/plugins/nextgen-gallery/products/photocrati_nextgen/modules/nextgen_gallery_display/templates/index.php.

If you're seeing this, it's because the gallery type you selected has not provided a template of it's own.

Ad aprire il concerto di Carmen Consoli, Gabriella Lucia Grasso con “Vussia Cuscenza”, il nuovo album uscito il 3 marzo per la Narciso Records, l’etichetta indipendente tutta al femminile di Carmen Consoli. Carmen stessa partecipa all’album concepito nel periodo di ritiro e riflessione della Cantentessa duettando con Gabriella nel brano “Don Pippuzzu” in cui suona anche il basso. Altra partecipazione importante del disco di , Gabriella Lucia Grasso è Lidia Borda, considerata una delle voci più importanti del tango argentino. Sul palco del Teatro dal Verme di Milano, Gabriella Lucia Grasso era accompagnata dalla chitarra classica di Denis Marino. Noi de lamusicarock.com vi racconteremo presto molto di più su Gabriella e sul suo ultimo lavoro, intanto trovate qui tutte le foto del suo live a Milano:

Grabriella Lucia Grasso con Denis Marino

ph Anji

Default Gallery Type Template

This is the default gallery type template, located in:
/home2/hulamusi/public_html/wp-content/plugins/nextgen-gallery/products/photocrati_nextgen/modules/nextgen_gallery_display/templates/index.php.

If you're seeing this, it's because the gallery type you selected has not provided a template of it's own.