Selton Live @ Magnolia: Saudade Tour 2013 – le foto

IMG_5061-2Dopo avervi recensito il loro ultimo album “Saudade”, uscito il 26 Marzo (metto link alla recensione), cosa ci si poteva aspettare dalla prima data del tour 2013 dei Selton? Lamusicarock.com è presente Sabato 6 aprile, al Circolo Magnolia che si riempie pian piano di gente e se è vero che un modo per poter raccontare i live, è descrivendo le persone che vi partecipano, bè intorno a noi c’erano facce che sorridevano, ondeggiavano, scuotevano le spalle al ritmo du Brasil e anche qualcuno che senza timore alcuno accennava qualche passo di salsa con giri e piroette. Dopo mesi giù dal palco, i quattro amici di Puerto Allegre, riescono a trasmettere tutta la loro passione, non riuscendo a loro volta, a trattenere la gioia manifestata con sorrisi tra un accordo e l’altro. Li introducono e accompagnano sul palco le voci di Cocchi & Renato, che presentano questi giovani musicisti arrivati dal Brasile, ma ormai a tutti gli effetti adottati dalla Madonnina. Il concerto è un continuo crescendo, pezzo dopo pezzo. Non manca il riferimento e la dedica al maestro Enzo Jannacci, scomparso di recente. Traspare gratitudine e la giusta commozione per una persona che ha creduto in loro. Girando lo sguardo tra i ragazzi che battono le mani e cantano in un divertito brasiliano maccheronico, si intravede Dente. IMG_5168-2E in effetti, non poteva mancare, lui che è come un membro della famiglia Selton ormai, e ne segue attentamente ogni mossa. “Piccola Sbronza” è ovviamente, senza discussioni, un trionfo! Tutti sanno le parole e tutti muovono le gambe a ritmo di twist. Dente incluso. Il pezzo è stato scritto dai Selton in inglese (Drunken sunshine) e poi adattato all’italiano proprio da Dente, che la canta insieme alla band sul palco del Magnolia.  Gli ospiti non finiscono qui; dopo un cambio di posto in cui Ramiro va alla batteria e lascia a Daniel il microfono, quest’ultimo sceglie e come da tradizione nei loro live, fa salire una ragazza del pubblico sul palco a suonare il tamburello con loro. (Pensiero unico e condiviso dalle giovani donne presenti: “La prossima volta, mi metto in prima fila”!) I Selton regalano un bellissimo Sabato sera di Aprile, non solo alla fortunata ma a tutti noi grazie alla loro energia pulita, emotiva, colorata e maravilhosa. Le nostre aspettative sono appieno soddisfatte. Il concerto finisce (anzi dovrebbe finire) con “Eu nasci no meio de um monte de gente”, tra coriandoli colorati che cadono dal soffitto del tendone del Magnolia, é uma festa! IMG_4694-2Il desiderio è di schiacciare il tasto rewind e ricominciare la serata dal principio, e al contempo di imparare il più velocemente possibile il portoghese! Uma noite divertida! E i presenti non possono fare altro che ballare a più non posso e tributare grandi ovazioni al gruppo. Una serata trionfale per i Selton, che giunti al momento dei saluti, cedono alla tentazione, e alle richieste di “ancora” dei presenti… e entusiasti dell’accoglienza del pubblico milanese non possono fare altro che ringraziare e suonare… ancora! Chiude la serata “Vengo anch’io” di Jannacci, che ovviamente non poteva mancare, e ci fa rivolgere lo sguardo al cielo di Milano. Obrigado.

 Sara Lu

Anji

Scaletta del Live: QUI NEM JILÓ, GHOST SONG, NADO NADO NADO NADO,NON LO SO, POR FAVOR, DIGAO SEU NOME, RICORDO PER ME, JOÃO TELEGRAFISTA, CANÇÃO INTELIGENTE, PASSATO AL FUTURO, VADO VIA, YOU’RE GOOD, CONFIO EM VOCÊ, TUDO AZUL, PICCOLA SBRONZA feat Dente, IRENE, BE WATER, ACROSS THE SEA, EU NASCI NO MEIO DE UM MONTE DE GENTE, ANIMA LEGGERA, CHARMLESS MAN, VENGO ANCH’IO NO TU NO[shashin type=”albumphotos” id=”26″ size=”small” crop=”n” columns=”max” caption=”n” order=”date” position=”center”]