Omaggio a Morricone al Teatro degli Arcimboldi

morricone_3Un interprete eccezionale, Giancarlo Giannini, per una serata omaggio al grande compositore Ennio Morricone, il musicista Premio Oscar autore di memorabili colonne sonore per film che hanno segnato la storia del cinema italiano e mondiale. SABATO 16 NOVEMBRE 2013 ORE 21:00 al Teatro degli Arcimboldi di Milano un grande concerto/recital che ripercorre il cinema del grande maestro Morricone, a partire dai temi del West e dell’America, dove Morricone ha reso la musica un indissolubile elemento espressivo, che non accompagna le immagini, ma quasi le anticipa. Sono le musiche dei capolavori nati dalla collaborazione tra il compositore e Sergio Leone (iniziata nel 1964) attraverso la rivisitazione della trilogia del dollaro (“Per un pugno di dollari”, “Per qualche dollaro in più” e “Il buono, il brutto, il cattivo”) e della trilogia dell’America (“C’era una volta il West”, “Giù la testa”, “C’era una volta in America”).

MG_2052-193x300

Il concerto, poi, si confronta con altri grandi capolavori, di altrettanto grandi autori, come “Nuovo Cinema Paradiso” di Giuseppe Tornatore fino ad arrivare al contributo compositivo che Morricone ha saputo accostare ai temi dell’impegno etico e della protesta civile: da Sacco e Vanzetti a Mission.

A coronare questo grande concerto attraverso la storia del cinema, i solisti dell’Orchestra di Cinecittà e la chitarra classica di Mauro Di Domenico che rilegge le note di Morricone con la fantasia del pittore che traduce la bellezza della natura su tela, mettendo su partitura la sua visone delle emozioni suscitate dal Maestro. Così Ennio Morricone si riferisce a Mauro di Domenico e ai suoi arrangiamenti: “…Trovai una conferma delle mie impressioni e scoprii altri valori: l’uso originale della chitarra classica unita alla chitarra Midi lo porta ad un risultato di grande, rara, originale suggestione (mai fredda)…”.

I prezzi dello spettacolo vanno dai 35 euro ai 52 euro, il dettaglio QUI.

Lo spettacolo si arricchisce della compagnia stabile di danza contemporanea del Teatro delle Celebrazioni di Bologna, la Oniin Dance Company che, attraverso le coreografie di Daniela Rapisarda ed Alessandro Vacca, crea un intreccio di dinamica, fisicità, tecnica e ritmo, per un’esperienza artistica completa e di grande impatto emotivo.