Miley Cyrus risponde a Sinead O’Connor: è polemica

miley cyrus sinead o connor

Miley Cyrus pare proprio non aver gradito la lettera scrittale da Sinead O’Connor. La cantante americana ha infatti risposto alla collega in maniera quantomeno piccata, se non addirittura offensiva. Prima Miley ha paragonato Sinead ad Amanda Bynes (attrice attualemente ricoverata in clinica ndr) riproponendo dei vecchi tweet in cui la O’Connor manifestava il proprio malessere.

Poi ha twittato: “Sinead. I don’t have time to write you an open letter cause Im hosting & performing on SNL this week“, per conludere in bellezza con: “So if youd like to meet up and talk lemme know in your next letter. 🙂“. una polemica offensiva, che pare ancra una volta orchestrata da chi lucra alle spalle della cantante.

La risposta di Sinead O’Connor, questa volta via Facebook, non si è fatta attendere: “La signorina Cyrus oggi ha inviato miei tweet vecchi di due anni e che sono stati inviati quando ero malata e in cerca di aiuto medico. Ha fatto questo, nel tentativo di farmi deliberatamente del male e ferirmi. Desidero informare che sto abbastanza bene e vi chiedo gentilmente di smetterla di inviarmi e mail nell’errata convinzione che questi siano i miei più recenti tweet. Gli avvocati di Miss Cyrus saranno contattati dai miei riguardo a questa materia. Confermo anche che non sostegno o tollero l’abuso o la beffa di coloro che hanno avuto il coraggio di discutere apertamente di problemi di salute mentale. La derisione provoca morti. Periodo. Si tratta di una forma inaccettabile di bullismo, non importa chi lo stia facendo”.