U2 “10 reasons to exist”, Bono: “Non ci interessa se ci vorranno dieci anni”

u2-bonoDoccia fredda per i fans degli U2 e in generale per tutti quelli che aspettano il nuovo album della band irlandese. Le recenti dichiarazioni di Larry Mullen (il batterista degli U2 ndr), avevano infatti lasciato presagire come il disco potesse arrivare nei negozi già dal mese di settembre. Così non è. A frenare gli entusiasmi è l’autorevole parere di Bono Vox che al Sun ha dichiarato: “Siamo pazzi di gioia per il ritorno, non vediamo l’ora di finire il nuovo disco. Però non ci interessa se ci vorranno altri dieci anni” non solo: “Non ci interessa nemmeno se addirittura non dovesse mai accadere: l’unica cosa che ci interessa è fare le cose nel modo giusto”.
Insomma alla luce di quanto dichiarato da Bono pare difficile che il disco possa veder la luce entro la prossima estate. Sembra invece trovare conferme, anche se parziali, la voce che vorrebbe l’album intitolato : “10 reasons to exist“. “Noi abbiamo già cominciato a chiamarlo così” dice Bono, anche se poi aggiunge: “però abbiamo almeno altre sei opzioni che riteniamo ancora valide”.