LaMusicaRock.com intervista Franc Cinelli

cinelli coverIntervista di Emiliano D’Agostino

Disturbiamo Franc Cinelli al termine di una intensa giornata di prove. Singer e songwriter italiano, romano, ma londinese d’adozione e con una particolare predilezione per il folk. Una inclinazione totale verso storie e personaggi caricaturali e lontani, tratteggiati dalla penna e ancor più dalle chitarre di Dylan, Paul Simon e Bruce Springsteen. Una passione per l’America nata per caso e forse per una ovvietà culturale: vivere a Londra lo ha portato sin da ragazzino ad assistere a concerti che lo hanno profondamente ispirato e affascinato. Da qui la ricerca, il ripercorrere a ritroso la storia del blues, del country e del folk, senza troppa divisione di generi e con un’unica compagna: la sua chitarra acustica. I Have Not Yet Begun To Fight è il risultato meglio riuscito del flusso narrativo di Franc Cinelli, disco dove albergano quei protagonisti  idolatrati da adolescente, nati dalla creatività di artisti amati e che ora rigenerano i loro doppi con l’esperienza dell’autore italo –inglese. One man band, tutti i suoni dell’album, i vestiti delle canzoni sono misurati in maniera maniacale e sartoriale dallo stesso Franc, ad eccezione di fiati e contrabbasso. Pronti quindi, per andare in scena con l’abito migliore. In questi giorni impegnato a Londra, il nostro concittadino sarà anche in Italia, più precisamente nei mesi di settembre ed ottobre. Nel frattempo, I Have Not Yet Begun To Fight può girare sia durante i tramonti delle nostre stanze in festa abitate da buona compagnia, sia mentre lo spettacolo della natura si consuma da solo. Con animo leggero.

 

LaMusicaRock.com intervista Franc Cinelli by Lamusicarock on Mixcloud

I Have Not Yet Begun To Fight

01. Shot Of Life

02. Rose Garden

03. Abracadabra

04. I’m Your Man

05. Fat Charlie Sings The Blues

06. Fall Into Heaven

07. A Bigger Picture

08. The Impossible Breaks Free

09. Passerà

10. Julius Plays His Winning Ace