“I’m with you”: I Red Hot Chillie Peppers presentano il nuovo album

Quattordici nuovi pezzi, che segnano l’ingresso nei Red Hot Chilli Peppers del nuovo chitarrista Josh Klinghoffer. “I’m with you” è il primo album di inediti dopo Stadium Arcadium, pubblicato nell’ormai lontano 2006. Il 30 Agosto, data di relase, sarà il giorno di un “Nuovo inizio”. Così l’ha definito il leader dei Red Hot Anthony Kiedis.
Intervistato del mensile Rolling Stone, Kiedis spiega le difficoltà che hanno segnato la nascita di “I’M with you”: “Dopo l’addio di John (Frusciante n.d.r.) Non eravamo completamente a posto, ma volevamo mantenere i Red Hot Chili Peppers, se potevamo farlo, in un modo che confermasse storicamente quello che avevamo portato avanti”. A questo punto è arrivato Josh Klinghoffer. Era perfetto per il ruolo: amico di Frusciante, turnista eccelso, già in tour con i Red Hot nel 2009. Klinghoffer ha accettato con entusiasmo: “Mi sentii come se avessi l’esperienza per poterlo fare,per me significa semplicemente fare musica con persone che ammiro e con cui sono amico da anni”. Il suo spazio nel disco infatti non è inferiore a quello di nessun altro, anche vocalmente parlando: “A Josh non mancano gli argomenti necessari“, ha spiegato Anthony Kiedis.Una volta pubblicato “I’m with you” i Red Hot Chilli Peppers partiranno per una lunga tournèe mondiale. Attualmente la band sta provando proprio lo show, che il prossimo autunno porterà in giro per il mondo. Anthony Kiedis non vede l’ora:”Mi accorgo di quando scriviamo cose mediocri e quando invece sono buone. Non vedo l’ora di uscire nel mondo a suonare il disco”.