Noel Gallagher intervista Mario Balotelli

In attesa della sua prossima esibizione italiana, in programma il prossimo 14 Marzo@La Salumeria della Musica di Milano, Noel Gallagher non ha certo bisogno di ingannare il tempo. Nonostante però i mille impegni che caratterizzano la vita della rock star, Noel non ha certo potuto lasciarsi sfuggire l’occasione d’intervistare per la BBC l’attaccante del “suo” Manchester City: Mario Balotelli.
Per Noel Mario è un autentico idolo: “Non appartiene a noi, è di un altro pianeta – ha detto – Io lo amo” aveva dichiarato Noel in una precedente intervista. SuperMario al cospetto della rockstar si è mostrato rilassato. I due assieme hanno dato vita ad una simpatica intervista, in cui Balotelli ha risposto alle domante dell’intervistatore Noel, in merito al suo rapporto con la stampa ed al suo rapporto con Roberto Mancini.
“Qui in Inghilterra sono felice, ma se non ci fosse stato Mancini non sarei mai venuto qui. Ora sto bene e sono contento. Io sono una persona che ama molto la privacy e non mi piace che la gente parli delle mie cose e della mia vita. Io sono molto riservato, qualcuno può pensare che io sia arrogante o qualcosa del genere, ma io sono fatto così. Non mi interessa sapere cosa pensano, possono dire quello che vogliono”. Parole che sarebberto tranquillamente potute uscire anche dalla bocca di Noel Gallagher. Effettivamente a giudicare da queste dichiarazioni risulta evidente l’affinità quasi totale fra i due: ” io voglio solo camminare in città come un ragazzo normale, andare al pub, ci vado, ma non per bere“.Ecco appunto, quasi totale…