I Radiohead pensano all’addio, parola di Thom Yorkhe

thomyorkeIl timore che quella dei Radiohead non sia una semplice pausa, diventa con il passare dei mesi sempre più fondato. Il futuro della band, che dovrebbe ritrovarsi a fine estate una volta concluse le parentesi soliste dei suoi membri, è messo in discussione dalle ultime dichiarazioni di Thom Yorke. Il cantante dei Radiohead, intervistato dall’emittente americana WNYC, è stato quasi crudo nella disamina dell’attuale situazione del gruppo. Alla precisa domanda: “Avete mai pensato di chiuderla qua?”, il cantante ha risposto: “E’ una cosa che faccio spesso, cioè almeno, gli altri si aspettano che lo faccia io. Non dimenticherò mai di quando Paul McCartney mi disse che anche i Beatles si erano stufati d’essere i Beatles”. Sul perché del possibile scioglimento, Yorke ha risposto che la musica non c’entra: “Sono sempre altre cose. Gli stress della vita, cose così”.
Nei prossimi mesi Thom Yorke sarà in tour con il suo progetto parallelo Atoms For peace. Il gruppo si esibirà anche in Italia. Il 16 luglio all’Ippodromo Capannelle di Roma nell’ambito del Rock in Roma. Il 17 luglio all’Ippodromo San Siro di Milano, nell’ambito del City Sound Festival

[two_third][/two_third]