Pink Floyd reunion? “Vivo nella speranza” parola di Nick Mason

Una reunion dei Pink Floyd? “Vivo nella speranza che un domani si possa tornare a suonare tutti assieme”. Parole che assumono spessore, se proferite da Nick Mason, batterista dei Pink Floyd stessi. La possibilità di una reunion esiste, anche se per il momento è confinata nell’ambito delle buone intenzioni. Ciò che i Pink Floyd vorrebbero realizzare non è tanto una reunion vera e propria contanto di inediti e tour mondiale, bensì sporadiche apparizioni in occasione di eventi speciali.
Queste le dichiaraziani di Nick Mason: “L’anno scorso abbiamo rifiutato di esibirci per un evento benefico (presso l’abitazione dell’ex moglie del campione di cricket pakistano Imran Khan, ndr): sì, sono ancora convinto che sarebbe stato un errore tornare insieme per un evento benefico di così ristretto profilo. Sarebbe stato un piccolo concerto dei Pink Floyd, non un evento di rilevanza mondiale. Che senso avrebbe avuto suonare per una manciata di ricchi invitati quando si potrebbe salire su un palco come quello del Live 8?”