Tony Visconti: “Esistono inediti di David Bowie, e sono stupefacenti”

David BowieTony Visconti, storico produttore di David Bowie, ha recentemente dichiarato che esiste ancora del materiale inedito risalente alle sessioni di registrazione di “The Next Day”, e tra questo materiale ci sarebbero almeno due o tre pezzi da lui ritenuti stupefacenti.

Secondo quanto riportato da BBC News, parlando dell’ultimo disco di Bowie, Visconti avrebbe affermato:

“Nessuno credeva che David Bowie avrebbe fatto un altro album, per questo le tempistiche di The Next Day sono state perfette, perché tutti ci avevano rinunciato. Giravano voci che stesse male, che si fosse ritirato, ed ogni volta che sentivo queste cose ridevo come un matto. E mi dicevo ‘Sono in studio di registrazione con un uomo in piena salute che non ha alcun problema a scrivere canzoni, e che ha scritto facilmente 30 pezzi per l’album'”

Le dichiarazioni di Visconti “vanno a braccetto” con quelle di qualche giorno fa rilasciate da Gary Oldman. Cosa intenderà davvero fare il Duca Bianco?