Un Resident Act per Ringo Starr? Forse sì

ringo starrSecondo quanto riportato da NME, Ringo Starr, l’ex batterista dei Beatles, interrogato dai giornalisti della CNN avrebbe dichiarato che tra qualche anno, forse un paio, potrebbe essere pronto per iniziare con il suo gruppo attuale “Ringo and His All Starr Band” un Resident Act duraturo a Las Vegas, come già fatto da altri celebri musicisti in passato. Il batterista avrebbe infatti dichiarato:

“[…] potremmo chiamarlo “The Golden Drums”, tipo, chessò, “The Red Piano”? (il Resident Act di Elton John, svoltosi negli scorsi anni al Caesar’s Palace di Las Vegas, N.d.R.) Sto scherzando ovviamente. Sì, ne abbiamo già parlato in passato, ma per ora non c’è nulla di realmente definito. Penso che ci vorranno ancora un paio di anni prima di fare una cosa del genere. Quindi qual’è la risposta? Non ancora”

Tra i vari artisti che in passato hanno eseguito Resident Acts a Las Vegas, oltre ad Elton John, citiamo ad esempio Elvis Presley, Guns’n’Roses e gli stessi Mötley Crüe, che LaMusicaRock.com ha visto in prima persona lo scorso settembre.