La lettera di Laurie Anderson per Lou Reed

01_portraits_laurie_andersonDopo i numerosi tributi a Lou Reed da parte degli amici più stretti, dai collaboratori e dai colleghi musicisti, anche la moglie dell’artista, Laurie Anderson ha voluto condividere con il mondo un ultimo ricordo per il marito, facendo pubblicare sull’East Hampton Star, piccolo quotidiano distribuito nella zona di Suffolk County, dove da anni i due vivevano, una breve lettera, dedicata alla memoria di Lou Reed. Ecco il testo pubblicato sul quotidiano:

“Ai nostri vicini di casa. Che autunno meraviglioso! Tutto scintilla d’oro, e che luce incredibile e morbida. L’acqua ci circonda da ogni lato. Io e Lou abbiamo trascorso tanto tempo qui negli ultimi anni, e anche se siamo gente di città questa è la nostra casa spirituale. La settimana scorsa ho promesso a Lou di farlo uscire dall’ospedale e di tornare qui a Springs. E ce l’abbiamo fatta! Lou era un maestro di tai chi e ha trascorso in maniera felice i suoi ultimi giorni qui, abbacinato dalla bellezza e dalla potenza e dalla tenerezza della natura. È morto domenica mattina guardando gli alberi e facendo solo con le sue mani da musicista la famosa forma numero ventuno del tai chi. Lou è stato un principe e un combattente e so che le sue canzoni sul dolore e la bellezza che c’è nel mondo riempiranno la gente con la stessa gioia incredibile che lui sentiva per la vita. Lunga vita alla bellezza che ci colpisce e ci passa attraverso e ci cade addosso. Laurie Anderson, sua moglie devota e amica per sempre.”