Damon Albarn si confessa: “Vi racconto i miei anni da eroinomane”

Damon AlbarnIn una recente intervista rilasciata al mensile inglese Q, Damon Albarn, ha raccontato il suo periodo di dipendenza da eroina negli anni di maggior successo dei Blur. Tuttavia Albarn, a tratti, sembra quasi nostalgico di quel periodo. Ha infatti dichiarato:

“Odio parlare di quel periodo, perché mi sento responsabile verso mia figlia, verso la mia famiglia. Per me però tutta quella fase fu incredibilmente creativa. La combinazione eroina + suonare roba ripetitiva e molto molto semplice in Africa mi ha cambiato completamente come musicista. Ho trovato un senso del ritmo (che prima non avevo). Con la voce sono riuscito a sbloccare qualcosa dentro di me.”

Il leader dei Blur aveva cominciato a drogarsi in maniera pesante ai tempi della sua relazione con Justine Frischmann delle Elastica e tal proposito ha dichiarato:

“[…] C’era sempre droga in casa… e mi sono detto ‘perché no?’. Non avrei mai immaginato il problema che sarebbe diventato. La droga ti trasforma in una persona molto sola. Alla fine di tutto, se sei veramente dipendente da qualcosa non è una buona cosa.”

Il prossimo 29 aprile uscirà il nuovo disco da solista del cantautore britannico, ed il brano “You and Me” è la canzone che più esplicitamente parla dell’eroina, e della sua vecchia dipendenza da essa. Damon Albarn si è infatti disintossicato con successo da diversi anni, un po’ come era successo anche al chitarrista degli Strokes, Albert Hammond Jr.