Cosa c’è dietro i nomi delle rock star?

Cosa c’è dietro il nome di un gruppo o il nome d’arte di una rock star?

La prestigiosa rivista NME, nella sua versione on line, ha provato a spiegare cosa si cela dietro ai nomi di alcune famosissime star della musica. Perché i Coldplay si chiamano Coldplay? Perché Lana è Del Rey? cosa c’entrano i Simpson con i Fall Out Boys? Tutte domande alle quali NME ha dato risposta. Ecco le più interessanti.

bastille
I Bastille durante un concerto

Lynyrd Skynyrd: Il nome del gruppo è la versione storpiata, dalla pronuncia tipica del sud degli Stati Uniti, di Leonard Skinner professore di ginnastica del liceo di Jacksonville, frequentato da alcuni membri della band.

Green Day: Prima c’erano i “Sweet Children”, poi Billie Joe decise di scrivere una canzone dal titolo “Green Day” l’espressione usata in California per descrivere un giorno interamente trascorso a fumare erba. La scelta gli piacque talmente tanto che decise di cambiare anche il nome della band.

Coldplay: Il nome fu ceduto alla band di Chris Martin dai Keane, che a loro volta l’avevano preso dal titolo di un libro del poeta americano Philip Horky chiamato “Child’s Reflections, Cold Play“.

Queens of the Stone Age: Il nome fu scelto dal produttore Chris Goss il quale giustificò così la sua scelta: «il rock dovrebbe essere pesante a sufficienza per i ragazzi e ugualmente dolce per le ragazze. In questo modo tutti sono felici».

Bastille: scelta che affonda le sue ragioni nella storia. Il cantante Dan Smith compie gli anni il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia.

Simple Minds: Il gruppo ha scelto il nome ispirandosi ad un verso della canzone “The Jean Genie” di David Bowie: «So simple minded he can’t drive his module/He bites on the neon and sleeps in the capsule».

System Of A Down: Nasce da una poesia scritta dal chitarrista Daron Malakian “Victims Of A Down” alla quale il gruppo scelse di sostituire la parola “System” a “Victims” poiché ritenuta più forte.

Weezer: Il nome del gruppo altro non era che il soprannome da piccolo di Rivers Cuomo, preso in giro da bambino perché asmatico. «Wheeze» in inglese significa respirare con difficoltà.

Fall Out Boys: E’ il nome dell’aiutante dell’Uomo Radioattivo, protagonista del fumetto preferito di Bart Simpson.

Lana Del Rey: Elizabeth Woolridge Grant ha scelto di chiamarsi Lana Del Rey perché: “Le ricordava molto l’ambiente alla moda delle spiagge”.

Daft Punk: Devono il proprio nome ad una stroncatura della critica. Al termine della loro prima tourné inglese, gli allora Darlin furono così recensiti come: “stupida spazzatura punkeggiante” tradotto: “a daft punky trash“.

Foo Fighters: E’ il nome con il quale i piloti americani si riferivano agli Ufo, durante la seconda guerra mondiale.