Billboard annuncia: nessuno scioglimento in vista per gli AC/DC

ac/dcIn attesa di conferme o smentite ufficiali da parte del management degli AC/DC, la rivista settimanale americana Billboard ha annunciato che non ci sarebbe nessuno scioglimento in vista per la band australiana. Secondo l’autorevole rivista americana infatti “si tratta di voci non vere, sebbene il management del gruppo e la Columbia Records, attuale etichetta della band, abbiano scelto di non commentare la vicenda” Non sarebbe tra l’altro nemmeno la prima volta che si parla di scioglimento della band; nel 2011 infatti, si parlò di già di “ritiro dalle scene”, e stavolta a farlo fu Brian Johnson, ma poi venne fuori che la sua affermazione era una frase presa fuori contesto all’interno di un’affermazione molto più generica.

Billboard aggiunge inoltre che “gli AC/DC hanno prenotato sei settimane di registrazioni presso uno studio di Vancouver per iniziare i lavori sul successore di “Black Ice”, e che le sei settimane partirebbero dal prossimo primo maggio”.

Minaccia sciogliemento sventata quindi? Dovremo aspettare che si facciano vivi quelli della Columbia Records, oppure gli stessi AC/DC